Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

sabato 31 dicembre 2011

30 DICEMBRE!!!... SI PARTE!!!


Ed eccoci in viaggio, vi scrivo da un enorme Boing a due piani della British Airwais un enorme autobus dei cieli stracolmo, con rotta da Londra a New York city, sono stanchissima, davanti a noi abbiamo ancora quattro ore di volo, e dopo la cena luculliana che ci hanno dato (oddio che orrore!!!), mi sa che tra poco… anzi tra pochissimo… schiaccerò un pisolino, devo anche finire di vedere un film, sembra carino, si chiama “i pinguini di Mister Popper”… ma lo farò dopo, ho voglia di scrivere anche se non so bene cosa, tutto intorno a me è buio hanno spento le luci, molte persone dormono, qualche bambino piange, mi sento veramente rilassata e non è da me, visto che solitamente sono una che prende l’aereo insieme al Lexotan, ma stavolta no basta impasticcarsi tanto non serve a nulla, non cambia nulla, lo sto capendo piano piano, già a Istanbul al ritorno non avevo preso nulla, mi ero goduta il viaggio, avevo giocato a solitario e visto un film…che belle le vacanze!

vista dalla camera dell'hotel...Chrysler Building... buonanotte

mercoledì 28 dicembre 2011

FESTIVITA'

Il tempo passa veloce anzi velocissimo, Natale è passato e se posso dirlo è stato proprio un bel Natale!
Non lo avrei mai detto visto che per la prima volta in assoluto non abbiamo pranzato a casa bensì al ristorante, fino all'ultimo ero scettica, molto scettica, infastidita da questa decisione presa dai miei parenti ma alla fine mi sono dovuta ricredere è stato un bellissimo pranzo, oltre che buonissimo, abbiamo riso, chiacchierato, tutti insieme intorno a un tavolo, per la prima volta forse veramente rilassati ci siamo goduti questa festa e poi tutti insieme a casa mia ad aprire i regali, ed a svenire sul divano, dopo aver affrontato ed essere sopravvissuti a ben otto portate di pesce, dolce al pandoro, panettone, noci, nocciole, caffè ed ammazzacaffè con una meravigliosa vista mare.


martedì 27 dicembre 2011

TARTE TATIN ALLE MELE

Nonostante siano passate poche ore dal pranzo di Natale, la mia mente già pensa al prossimo dolce da fare, e anzi ho già scelto cosa fare, la Tarte Tatin alle mele,  la scusa ufficiale è la nostra imminente partenza per gli Stati Uniti e un rotolo di pasta briseé nel frigo in scadenza proprio nei giorni in cui siamo via, così mi tocca sacrificarmi e fare questa buonissima e facilissiam torta!
Tra le diverse ricette di questa torta ne ho trovata una con poco burro e una dose, a mio parere non esagerata di zucchero.
Prima di darvi la ricetta qualche piccola curiosità su questa torta.

lunedì 26 dicembre 2011

ISTANBUL THE TRAILER

In questa giornata di relax e digestione post natalizia, in cui fervono i preparativi per la nostra nuova imminente partenza ci siamo resi conto che non siamo ancora riusciti a sistemare video e foto del nostro  viaggio a Istanbul...e mentre io mi dedico alla composizione dell'album, il Andrea il regista si dedica al video... ed ecco l'anteprima solo per voi! Buona visione!!!!!

venerdì 23 dicembre 2011

...QUASI NATALE

Ormai il Natale è alle porte, ovunque c'è traffico, code, persone piene di pacchetti, persone che corrono, persone che attentamente scelgono gli ultimi regali, le vetrine natalizie di svuotano, e già ci si prepara alle prossime festività, eh lo so sembra impossibile, ma è proprio così... stamattina alla Coin è già iniziata la fiera del bianco, gli abeti natalizi scarseggiano e al loro posto pile e pile di ascigamani, tappeti e biancheria per la casa e quant'altro.


Ma lasciamo perdere questi pensieri consumistici e pensiamo al Natale, alla gioia si stare tutti insieme intorno a un tavolo e condividere questo momento con le persone care, le persone che amiamo, le persone che ti vogliono bene e che ti stanno sempre accanto, che ti accettano così come sei ma che soprattutto non ti giudicano.
Tra poco più di ventiquattro ore da me si accenderanno i fornelli di Natale speciale! 
Buon Natale a tutti!!!!!

mercoledì 21 dicembre 2011

BISCOTTI GINGERBREAD

Ormai il conto alla rovescia per il Natale è ormai agli sgoccioli e in questi frenetici giorni, c'è giusto il tempo di comperare gli ultimi regali, sistemare le decorazioni e fare le cene con gli amici e colleghi; è la settimana più intensa dell'anno ed è anche la più bella. 
Solitamente, dal ponte dell'Immacolata, inizio a pensare ai regali, al menù della cena della vigilia e del pranzo... ma quest'anno sono in super ritardo...un ritardo quasi imperdonabile, per fortuna, nel giro di tre giorni, da lunedì ad oggi mi sono portata quasi in pari con i regali, secondo i miei calcoli me ne manca uno solo e ho ancora pochissimo tempo per comprarlo ma ce la posso ancora fare!

PASTA DELLA GABRY CON MELANZANE

Ieri la mia amica Gabriella mi ha letteralmente salvato la vita! Ero in piena crisi da "cosa preparo da mangiare ad Andrea" quando ad un tratto l'illuminazione... la pasta alle melanzane della Gabriella! Semplice, veloce ma soprattutto veramente gustosa.

domenica 18 dicembre 2011

POLENTA CONCIA VALDOSTANA

Finalmente è arrivato il freddo, il vero freddo, quello invernale, quello che ti fa venire voglia di  mangiare piatti gustosi che ti scaldano, cioccolate calde e tisane bollente, quello che dopo una giornata di lavoro, ti fa venire voglia solo di andare a casa e raggomitolarti sul divano con una bella coperta e la tua persona speciale.

sabato 17 dicembre 2011

CREME GANACHE AL CIOCCOLATO

Ultimamente sto sfornando dolci come una pasticceria, lo so che è quasi Natale e che potrei anche evitare, ma forte del fatto che vado in piscina e mi sento "magra", produco quantità industriali di dolci, ispirata ovviamente alle ricette americane, il mio guru è Buddy il Boss delle Torte, (non sono certamente ai suoi livelli), e chi lo conosce sa bene di cosa sto parlando, io mi cimento in particolare in piccola pasticceria.
Oggi ovviamente mi sono messa a preparare cupcakes, mi piacciono questi dolcettini e mi piace ancora di più decorarli! 
Oggi dopo averli fatti ci ho messo sopra la buonissima e delicatissima creme ganache al cioccolato... una bontà divina che batte alla grande la glassa!


La creme ganache, è una tipica preparazione di origine francese, preparata con una miscela di panna calda e cioccolato a pezzetti sciolto e amalgamato lentamente e perfettamente; si narra che sia stata creata accidentalmente da un apprendista pasticcere che rovesciò del latte caldo dentro una ciotola contenente della cioccolata in tavolette. 
Il capo pasticcere vedendo l'accaduto, andò su tutte le furie poiché con quell'incidente il cioccolato si era irrimediabilmente rovinato, e diede dell'imbecille al ragazzo, che tentò di rimediare al danno miscelando gli ingredienti e creando così l'eccellente creme ganache, tutt'ora usata per confeizionare il famosissimo tronchetto di Natalte (Buche de Noel).
La creme ganache è ottima anche per guarnizioni di torte e appunto cupcakes, la sua particolarità è quella di essere morbida se lasciata fuori dal frigo, mentre diventare più consistente se messa in frigo, comunque vi posso dire è ottima!!

Ingredienti per ricoprire 10 cupcakes:
  • 15 gr. di burro;
  • 125 gr di cioccolato fondente;
  • 125 gr. di panna liquida.
Preparazione:

Prendete un pentolino, mettetevi il burro e la panna fresca, portate quasi ad ebollizione a fuoco basso, quando la panna starà per bollire aggiungete il cioccolato gratuggiato o comunque tagliato e pezzetti molto piccoli.
Spegnete il fuoco e mescolate con una frusta fino a quanto il composto non sarà ben amalgamato e fino a quando non sarà completamente raffreddato.
Prendete uno sbattitore elettrico, e montate il composto fino a quando non sarà diventato cremoso, denso e solido, mettete la crema in frigo, quando ha raggiunto la giusta densità, procedete a metterla nella sache a poche e decorate!!!


Buon Appetito! 

giovedì 15 dicembre 2011

TIRAMISU' CERCA IL BISCOTTO

Forse fare il tiramisù a dieci giorni da Natale non è la scelta più dietetica e sana, ma stasera volevo fare una bella sorpresa ad Andrea, appena tornato da tre giorni di meeting in Germania.
Non faccio quasi mai il tiramisù, non perché non mi ci piaccia, ma perché oltre ad essere un dolce super calorico va fatto con le uova crude...che oggi tutti sconsigliano di usare per via di epatite, salmonellosi e tutte le malattie dei nostri tempi... così i veri cuochi utilizzano per questo dolce le uova liofilizzate oppure il piccolo trucchetto che vi spiegherò nella preparazione della ricetta!

lunedì 12 dicembre 2011

SPAGHETTI ALLA STRACCIATELLA

Questi spaghetti sono la versione "alla Chiara" degli spaghetti alla cenere.
Li ho chiamati spaghetti alla stracciatella, non perché vi sia come ingrediente la famosa e golosa stracciata di burrata chiamata anche stracciatella, ma perché come vedrete il condimento è un contrasto tra il bianco della panna e della gorgonzola con il nero delle olive tagliate grossolanamente e ricorda il famoso gusto di gelato stracciatella... goloso!!
Questo piatto non è per niente leggero e consiglio vivamente a tutti di mangiarlo come "piatto unico", o per chi non può fare a meno del secondo, mangiare un po' di crudité che sono leggere e poco caloriche, in netto contrasto rispetto agli spaghetti.


sabato 10 dicembre 2011

BISCOTTI NATALIZI

Vi avevo lasciati che stavo seriamente pensando di sturare il lavandino della cucina a suon di testate contro il muro, bene la seconda parte della partita lavandino - Andrea è stata vinta con successo da quest'ultimo in questo caldo-umido mattino di dicembre, con mia grande felicità il mio super marito dalle mani d'oro armato "solo" di un compressore è riuscito nello stappamento, mentre io sguazzavo allegramente in piscina, confidando pienamente nelle sue capacità idrauliche.


venerdì 9 dicembre 2011

ALBERI DI NATALE E STURALAVANDINO

In pieno fervore natalizio ieri 8 dicembre come da tradizione ho fatto non l'albero, bensì gli alberi di Natale, uno a casa dai miei e uno qui a casa, devo dire che quest'anno mi sono data veramente da fare, anche se a dirla tutta qui a casa lo devo ancora finire, a causa di un piccolo problemuccio allo scarico del lavandino della cucina, da ieri sera infatti, ho il lavandino completamente otturato.
Devo dire che Andre ieri sera con la sua calma e pazienza che solo lui ha, ma soprattutto grazie alla sua manualità ha smontato il sifone e dopo avermi dato la "bella" notizia che il lavandino era otturato nel muro, ho pensato seriamente di tirarci delle testate dalla disperazione (ho una testa molto dura...sono un ariete!!!!) magari così si sarebbe smosso qualcosa!

giovedì 8 dicembre 2011

BISCOTTI A MODO MIO

Lo so sono un po' fissata con la cucina americana o meglio la pasticceria, mi piacciono i cup cake, le favolose e super decorate torte alla "Buddy il Boss delle torte" sogno di dormire in lenzuoli di fondant (pasta di zucchero), ora ho in mente di realizzare i mitici cookies biscotti veramente favolosi con pezzi di cioccolato i classici e poi con le varianti di noci di macadamia oppoure il buonissimo cookies double chocolate una delizia! 



lunedì 5 dicembre 2011

TORTA DI CAROTE

Dopo i pizzoccheri per chiudere il pranzo domenicale ci voleva un dolcino, l'immancabile dolcino, e così ho fatto la torta di carote, ci pensavo già da un po' di tempo ma l'idea di sbucciare le carote non mi allettava per niente amo le carote come ortaggio ma lavarle e grattarle è una vera noia!
Oggi ha prevalso la golosità e cosi carrot cake leggera e gustosa ideale dopo un pranzo un po' pesantuccio come i pizzoccheri.


domenica 4 dicembre 2011

I PIZZOCCHERI DELLA VALTELLINA

In quest'inverno "anomalo" dove il 4 dicembre ci sono ben 18 gradi, con un tasso di umidità non ben definito ma direi intorno al 90%, e una totale mancanza di neve sui monti, la voglia di inverno è tanta, così tanta che stamattina non so perché ero convinta che fosse finalmente arrivato il freddo o comunque che la temperatura si fosse abbassata, ovviamente mi sono sbagliata, i 18 gradi non mollano!


venerdì 2 dicembre 2011

QUASI NATALE

E' iniziato il periodo natalizio... e finalmente cominciano ad avere un senso tutte le decorazioni che vedo in giro da mesi!


lunedì 28 novembre 2011

SPAGHI ALLA PUTTANESCA

Spero che i romani non me ne vogliano e chiedo anticipatamente scusa per gli eventuali errori ed omissioni, ma non ho resistito, dopo aver visto ieri sera con mia mamma il mitico "Mattia detto fatto" che preparava gli spaghi alla puttanesca, stasera, mi sono cimentata in questa ricetta ideale da preparare dopo una giornata di stressante lavoro perché semplice e veloce, ma soprattutto veramente GUSTOSA!!!!
Per questo... e anche perché tra poco inizia "Il più grande spettacolo dopo il week-end" con Fiorello che mi fa letteralmente morire dal ridere bando alle ciance e vi lascio subito la ricetta!! 



domenica 27 novembre 2011

CUP CAKES E GLASSA PER DECORARE

Lo so, la ricetta dei cup cakes ve l'ho già data... ma oggi finalmente per la prima volta li ho fatti glassati in particolare con la glassa per decorare, buonissima e semplicissima da preparare, per questo vi voglio dare la ricetta.

AGLIO OLIO PEPERONCINO E POMODORINI

Sono gli ingredienti principali del pranzo di oggi!
Solitamente non condisco mai la pasta con aglio olio peperoncino perché alcune volte faccio fatica a digerire l'aglio e se l'indomani ho udienza è la fine... si della controparte!
A parte gli scherzi, oggi Andrea mi ha chiesto di fargli questa pasta e siccome è domenica, tra poco usciamo a fare una bella passeggiata ma si perché no.. tanto male non può fare!!
Siccome mentre cucinavo la pasta mi è venuta l'ispirazione culinaria ho deciso di fare anche una bella insalata e poi per digerire il tutto i cup cakes le mie adorate mini tortine!!! 

giovedì 24 novembre 2011

THANKSGIVING DAY

Il giorno del Ringraziamento per gli americani, è un momento di tradizione e  condivisione in cui i membri di una famiglia, anche se vivono distanti si riuniscono in casa di qualche vecchio parente per ringraziare tutti insieme per ciò che possiedono. In questo spirito di condivisione organizzazioni caritatevoli offrono un pasto tradizionale alle persone che ne hanno bisogno, in particolar modo ai senzatetto. Nella maggior parte delle case si mangia lo stesso cibo che, secondo la leggenda, mangiarono i primi coloni, e che è diventato un pasto tradizionale.
Tacchino, mais, patate, zucche, e salsa di mirtilli sono diventati i simboli del primo ringraziamento, oggi riportati anche nelle decorazioni per la festa e sui biglietti d'auguri. 

mercoledì 23 novembre 2011

TORTA DI NONNA PAPERA

Chi non ha mai letto i fumetti della Disney?
Quando ero piccola amavo leggere Topolino e i fumetti della Disney, le mie storie preferite avevano come protagonisti non tanto Topolino e Pippo quanto Paperino e la sua famiglia, ricordo che dentro di me desideravo tuffarmi nel deposito di Zio Paperone ma soprattutto giocare nella fattoria di Nonna Papera e "rubarle" una bella fetta della sua famosa torta appena la metteva a raffreddare sul davanzale!


giovedì 17 novembre 2011

SOGNANDO CALIFORNIA

Stamattina voglia zero, udienza a Savona, ero presa malissimo e come se non bastasse l'unica volta in tutta la mia vita in cui decido di andare in treno..c'è scioperoooooo, ieri quando ho sentito il tg che annunciava lo sciopero nazionale dei treni non ci credevo insomma avevo anche già preso i biglietti, momento di sconforto e tristezza all'idea di dover affrontare un autostrada stracolma di camion ma se si deve fare si fa...


domenica 13 novembre 2011

PLUM CAKE MARMORIZZATO

Oggi ho deciso di immergermi in un po' di sano shopping tanto per iniziare a pensare a che regali comperare e non arrivare all'ultimo con mille cose da comprare... risultato ora sono stanca morta.
Ho passato una bellissima giornata all'Outlet (le nostre sono vere e proprie spedizioni si parte al mattino presto e si torna al pomeriggio tardo!!!) in compagnia di mia mamma, mia zia e mia cugina, le quattro dell'Ave Maria che le commesse dell'Outlet non si dimenticheranno facilmente!


giovedì 10 novembre 2011

TORTA DI NOCCIOLE

Nonostante sia ancora a "dieta" causa antibiotico stronca-fegato e nonostante mi sia ripromessa di non fare dolci per "disintossicarmi" dall'iniezione di zucchero fatta ad Istanbul, non ce l'ho fatta... non ho resistito, Andrea mi ha portato un sacchetto pieno di buonissime nocciole raccolte dai miei suoceri durante una gita nelle Langhe, l'idea iniziale era di tostarle e poi mangiucchiarle come snack (adoro le nocciole tostate, mandorle, noci...) molto sano...troppo sano.


martedì 8 novembre 2011

...NO IL NATALE NO...

Oggi dopo aver espletato i vari incombenti in Tribunale, mi sono concessa un breve giro tra i negozi, e con mio grande sgomento ho scoperto che i grandi magazzini del centro (Rinascente e Coin) hanno già allestito tutto per Natale.
Ma mi chiedo, oggi è l'otto novembre.. non l'otto dicembre la settimana scorsa era ottobre, era Halloween come è possibile che ora sia già Natale! 
E' saltata così su due piedi la stagione autunnale?

sabato 5 novembre 2011

SABATO

Solitamente al sabato sera vige la "regola" più che piacevole del mangiar fuori, amo e adoro il sabato sera per questo motivo, mangiare al ristorante o in pizzeria mischiarsi con la gente, una serata per uscire e per svagarsi dopo la settimana lavorativa, ma questa regola oggi ha conosciuto l'eccezione!
Ecco io non amo le eccezioni non amo che mi si distruggano i programmi che faccio, non amo che mi si tocchi il sabato e la domenica sera con le nostre abitudini, ma invece questo fine settimana è andata diversamente e non mi resta che accettarlo e fare di tutto per fare in modo che tutto vada nei migliori modi possibili, un tranquillo sabato sera a casa, in compagnia del mio raffreddore e della mi tonsillite e dei miei antibiotici che mi rendono stanca ed assonnata, per fortuna che c'è Andre che mi stringe in un caldo abbraccio perché quando non mi sento bene, il mio morale ha un netto tracollo.


mercoledì 2 novembre 2011

DOLCINI DOLCETTI

In questo post non dirò molto, voglio lasciare parlare le immagini di questi squisiti dolcetti turchi che hanno deliziato la nostra vacanza...vi dico solo una parola...sublimi.
La giornata a Istanbul cominciava all'insegna della dolcezza, scartata a priori la solita colazione internazionale ci dirigevamo al buffet "Turco" ed ecco a voi qualche assaggino.


I quadretti bianchi ricoperti di zucchero a velo si chiamano Lokum, sono morbidissimi e possono avere al centro pezzetti di pistacchio, nocciole..., il rettangolo marroncino, Helva, sa di caramello,  al suo interno ci sono sempre dei pezzetti di pistacchio, poi ci sono i dolcetti quadrati bianchi ricoperti di pistacchio e con al centro pistacchio, si chiamano Pistake Lokum, poi una specie di plumcake bianco e nero ed infine una bella fetta di torta salata calda fatta  a tipo lasagna  con in mezzo formaggio locale.

domenica 30 ottobre 2011

LA DANZA DEI DERVISCI ROTANTI

Andando a Istanbul non potevamo non andare a vedere lo spettacolo della danza dei Dervisci rotanti.
Ne avevo già sentito parlare ma non sapevo bene di cosa si trattasse, pensavo che fosse una danza "tipica" Turca, ma non sapevo nulla del significato intrinseco in essa contenuto.
Lo spettacolo era ambientato in una vecchia cisterna ristrutturata di forma cilindrica, il pubblico sedeva tutto intorno al palco dei dervisci e lateralmente vi era un piccolo palco la c.d. "loggia dei dervisci" che suonano ney (una specie di flauto), kudum (una sorta di tamburo), naat e i cantanti del coro che compongono un gruppo di musica il mutrip.


ISTANBUL

Siamo a Istanbul ormai da due giorni, vorrei scrivere sul blog per raccontarvi la meraviglia di questa città così diversa da noi ma anche così uguale.


martedì 25 ottobre 2011

E' L'ORA DELLA FARINATA!!!!!!

Ma quanto è buona la farinata??!!! Troppo... soprattutto adesso che fa freddino è un vero piacere scaldarsi l'anima ed il cuore con la farinata calda, semplice oppure con sopra formaggio fuso, oppure cipolline o carciofi freschi... ummm che delizia.
Avevo già provato tempo fa a farla con mia mamma (la sua è buonissima) ed era riuscita proprio bene così mi sono lanciata da sola... ovviamente prendendo in prestito la teglia in rame fatta a posta per la farinata.


METEO E VOLARE

Solitamente non sono fissata con il tempo, infatti, differenza di molte persone non mi importa sapere in anticipo il tempo che farà nel fine settimana, il giorno successivo ecc... anzi provo un leggero fastidio quando le persone tutte preoccupate mi dicono "ehhh nel fine settimana verranno giù pezzi di grandine grossi come dei sassi..." a me non importa... ovvio che preferisco una bella giornata di sole a una tempesta ma tanto non ci posso fare niente e quindi accetto tutto ciò che il cielo manda.
Bene, questo accade sempre, tranne quando devo prendere un aereo, in tal caso allora la situazione cambia drasticamente, infatti, inizio a fissarmi con le previsioni del tempo già la settimana prima della partenza e a fare gli scongiuri che il tempo sia ottimale ma soprattutto che non ci sia vento!!


giovedì 20 ottobre 2011

TORTA DI MELE DELLA ZIA TINA

Ed ecco a voi la ricetta della goduriosa torta di mele che ho preparato per la cena in onore di mia cugina Cami!
La ricetta me l'ha adta tempo fa la zia Tina, sorella di mia mamma e mamma della Cami, alla quale sono molto legata, nella mia vita mi è sempre stata vicina, sia nei momenti belli che in quelli brutti, mi ha sempre aiutata anche quando mamma è stata male e mi ha sempre fatto capire che per ogni cosa avrei potuto contare su di lei, per questo e per molte altre cose le voglio un sacco di bene!


mercoledì 19 ottobre 2011

FESTA!!

Ieri dopo aver assistito alla discussione della tesi di mia cugina Camilla, GRANDE FESTA!!!
Sono subito corsa a casa e con l'aiuto di mia mamma abbiamo iniziato a spentolare, alcune cose le avevo preparate la  sera prima per cercare di portarmi avanti il più possibile e anche perché la mia cucina non è grandissima e io sono molto creativa...e mi serve spazio (per fortuna che Andre ha capito le mie necessità e qualche sera fa vedendo che spentolavo come una dannata cercando di trovare dello spazio vuoto dove posare pentole e utensili vari,  mi ha detto una cosa bellissima... la prossima casa avrà un ambiente cucina separato dalla sala, bello spazioso come piace a noi, con isola centrale e magari anche due forni, e tantissimi cassetti per contenere tutti i miei attrezzi da cucina che sono in continuo aumento! che soddisfazione! sono davvero felice! TI AMOOOOOO).



martedì 18 ottobre 2011

DOTTORESSA

Si è appena conclusa una bellissima giornata dedicata alla mia cuginetta Camilla che oggi ha discusso la tesi ed è diventata dottoressa in giurisprudenza e futura collega.


Che emozione vederla discutere la sua bellissima tesi... e così la Cami è cresciuta! 
Ricordo con nostalgia i tempi in cui giocavamo nel giardino dei nonni, quante risate, quanti scherzi e anche quante litigate ci facevamo. 
Che ridere quando la nonna per metterci in castigo ci metteva una in cameretta al piano di sotto e una in sala al piano di sopra e noi comunicavamo con un cestino attaccato ad una corda lanciato giù dalla finestra. Senza neanche che ce ne accorgessimo questi tempi sono passati ed ora siamo adulte, sono orgogliosa di te Cami e ti voglio un mondo di bene anche se ogni tanto da brave arietine ci scontriamo.
Un bacione!

domenica 16 ottobre 2011

BROWNIES

Ed ecco a voi uno dei miei dolcetti preferiti, tutte le volte che vado all'estero e in particolare negli USA non manco mai di strafogarmi di brownies accompagnati da un buon caffè di Starbucks (tra l'altro ho appena visto il nuovissimo pumpkin spice latte ... che devo assolutamente provare!!!)... ma quanto sono buoni! 
I brownies sono una specie di torta al cioccolato americana, che viene tagliata a quadrettini e servita con sopra la glassa o lo zucchero a velo, sono molto dolci e molto calorici, ma sono la fine del mondo, per questo meglio se mangiati al mattino a colazione di modo da smaltirli durante la giornata, sono un ottima alternativa ai soliti biscotti confezionati che a mio parere sanno proprio di cartone.


MINESTRA DI RISO

Il mio stomaco dopo il pranzo cinese si è completamente ripreso, per fortuna, ora penso che per circa i prossimi ummmm dieci anni.... no dai facciamo anche cento anni... non mangerò più cinese ed in particolare il maialino in agrodolce che mi ha letteralmente tirato il colpo di grazia... anche se i miei colleghi sono piuttosto propensi a pensare che il colpo di grazia mi sia stato inferto dal "dopo" pranzo... ossia il caffè con la brioche... lo so potevo risparmiarmela ma dopo così tanto cinese una brioche di Cappuccino, quella con la marmellata al lampone NON potevo NON mangiarla, insomma ci voleva qualcosa di italiano!
Comunque ora sto bene, anzi veramente già dal giorno dopo stavo bene e allora vi chiederete perchè la minestra???!!!!!


mercoledì 12 ottobre 2011

IL CANARINO

L'autunno e la primavera per il mio stomaco sono periodi cruciali, mi  basta un niente per stare male e quindi devo assolutamente evitare di mangiare pesante o troppo grasso unto pasticcioso! 
Siccome il mio stomaco fino a ieri si è comportato bene.. mi sono concessa una pausa pranzo al cinese con mia cugina e futura collega Camilla, siamo andate da Yuan un ristorantino molto molto carino vicino al Tribunale una vera delizia...che purtroppo però ho scontato amaramente.

sabato 8 ottobre 2011

FRITTATA DOLCE ALLE MELE

Oggi per la prima volta dopo mesi ho avuto freddo! che bella sensazione dopo un'estate torrida, al sole si sta benissimo e all'ombra c'è fresco un bel fresco secco che ti fa venire voglia di mettere un maglioncino! (finalmente lo uso... è tutta l'estate che lo porto in borsa, con mio marito che mi ride dietro e mi prende in giro!! E ma lui è uomo rude, non sa che potrebbe venire un improvvisa gelata in pieno agosto e io nel caso ho il mio maglioncino a proteggermi!sono troppo avanti...).
Con il fresco che arriva mi sento in pace con la coscienza se mangio qualche dolcetto in più in fondo il mio corpo ha bisogno di zuccheri per scaldami. Così appena ho letto la ricetta che oggi vi propongo ho pensato di mettermi subito all'opera senza perdere tempo e farla!
Inoltre, adoro i dolci con le mele e l'idea di provarle con una frittata mi incuriosiva parecchio, così mi sono messa subito all'opera e devo dire che è veramente gustosa e buona, oltre che veramente semplice da preparare.
La consiglio vivamente per chiunque abbia voglia di preparare un dolce "diverso" dai soliti e in poco pochissimo tempo! 


giovedì 6 ottobre 2011

STEVE JOBS

Ricordiamo questo grande uomo,  con le sue parole nel "Discorso agli studenti di Stanford 2005".


Grazie Steve per tutto quello che ci hai dato, ci hai insegnato ad essere coraggiosi.



lunedì 3 ottobre 2011

TORTA DI ROSE DELLA SABI

Ok sono stanca...veramente stanca ho passato una giornata stressante anzi no stressantissima e adesso che la tensione è scesa sono distrutta ho sonno lo stomaco a pezzi e sono le 18:30 e per di più ho caldo caldo e ancora caldo...premesso che a me piace il caldo, il sole, il mare e tutto ciò che regala l'estate adesso posso dire che mi sto veramente stufando, e a peggiorare le cose il Salone Nautico; DA SPARARSI muoversi a Genova vuole dire solo una cosa traffico, intere mezzore ad aspettare sotto il sole cocente con il condizionatore a palla e la gente che fuori sclera e si insulta, insomma un vero piacere!



domenica 2 ottobre 2011

ESCURSIONISMO

Destinazione di oggi vetta del Monte Antola. 
Per preparami a fondo a tale evento ieri ho ricaricato le energie oziando tutto il giorno, devo dire che andare al mare ad Ottobre fa la sua figura, insomma la spiaggia non era come al solito affollata, il sole era tiepido e il mare beh, il mare era trasparente e se devo essere sincera l'acqua non era nemmeno troppo fredda, praticamente un paradiso terrestre...


Dopo essermi rilassata ed impigrita tutto il sabato arriva finalmente la giornata dell'ESCURSIONE sveglia alle 8:30 con un sonno che mi toglieva il respiro, perché dormire la domenica è una cosa sacra e meravigliosa, usciamo di casa un oretta e mezza dopo ma a  me sembrano le cinque del mattino infatti appena varcata la soglia esclamo con la bocca ancora impastata dal sonno "ma è l'alba!"(e Andrea ride sotto i baffi) dentro di me vorrei tanto tornare a dormire anche se solo per 5 minuti sul nostro magnifico letto, ma voglio anche dare una possibilità a questa escursione quindi cerco di sembrare il più presente possibile.

giovedì 29 settembre 2011

TORTINO DI CIOCCOLATO

So che non è esattamente la stagione per mangiarlo (fa ancora leggermente caldo... oggi a Genova 30 gradi alle sei di sera...) tanto più che ha il cuore tiepido (ma si può mangiare anche quando è freddo ed è altrettanto buono), solo che dopo aver letto la ricetta della torta alle rose che una mia amica e collega ha pubblicato il sul suo blog mi è venuta voglia di fare un dolce, non avendo gli ingredienti della torta di rose ho frugato tra le varie ricette ed ecco a voi il tortino al cioccolato!!


venerdì 23 settembre 2011

LIBRI LIBRI E ANCORA LIBRI

In questo periodo sto letteralmente divorando tutti i tipi di libri che mi passano tra le mani, tutte le volte che vado alla Feltrinelli ne esco sempre con almeno tre libri che consumo nel giro di due settimane.
Amo leggere ed amo le librerie, dove aleggia sempre un'atmosfera calma e rilassante, mi piace perdermi tra gli scaffali, sfogliare un libro, leggerne la trama o semplicemente rimanere colpita da un titolo o da una copertina.



giovedì 22 settembre 2011

SPAGHETTI ALLA CARBONARA

E' una vita che non li cucino, un po' perché non ci penso un po' perché mi dimentico di comprare la pancetta affumicata (che uso al posto del guanciale), ossia uno degli ingredienti principali di questo piatto, ma oggi mi sono fatta una decina di bigliettini e ho iniziato a disseminarli per tutta casa, poi me ne sono messa un paio in borsa ed infine mi sono fatta un bell'avviso sull'Iphone per il giorno in cui solitamente vado a fare la spesa. E finalmente mi sono ricordata di comprare la pancetta! Squillino le trombe! Finalmente si fa la carbonara! So già che Andrea sarà contento perché questo piatto a lui piace molto.




mercoledì 21 settembre 2011

LINGUE DI GATTO

Abbandonate le temperature bollenti dell'estate, il mio forno inizia di nuovo a fare gli straordinari, del resto accenderlo con le temperature della scorsa settimana era praticamente un suicidio... anche se devo essere sincera qualche volta ho sfidato il caldo estivo e ho acceso il forno per preparare qualche deliziosa cenetta.
Bene, ho deciso di darmi ai biscotti, dopo gli anicini passiamo alle lingue di gatto (così posso utilizzare le mie nuovissime sache a poche usa e getta!! mi sento felice come una bambina che ha comprato un gioco nuovo! ).


domenica 18 settembre 2011

GLI ANICINI

Per chi come me ama l'anice i biscotti anicini, tipici della tradizione genovese, rappresentano una vera e propria delizia.
L'anice è una delle spezie più antiche, utilizzata nelle cucine di tutto il mondo; i Greci, gli Egizi, ed i Romani lo utilizzavano per aromatizzare carni bianche, carni di maiale, biscotti e verdure. Nei monasteri veniva utilizzato principalmente per fare deliziosi liquori. Plinio indicò l'anice come un ottimo rimedio alle indigestioni e come anti-rughe.
In Italia l'anice fu introdotto dagli Arabi che lo portarono in Sicilia, dove venne a lungo sfruttata come bevanda dissetante, servita con ghiaccio.


mercoledì 14 settembre 2011

...STASERA PIZZA!

Io AMO la pizza, sono capace anche di mangiarla per un mese di fila a pranzo e a cena, vabbè dai non esageriamo, facciamo una settimana e solo a cena! Comunque la pizza resta uno dei miei cibi preferiti, ma non tutte le pizze mi piacciono, per quanto riguarda quelle fatte in casa quella di mamma e nonna sono veramente al top, per quanto riguarda i ristoranti sono estremamente severa e selettiva, la mia pizza preferita è senza dubbio quella de Le Cantine del Pisacane a Sturla, che se la gioca degnamente con Il Piuma, sempre a Sturla, durante il fine settimana spesso e volentieri con Andrea andiamo in uno di questi locali, salvo quando proprio non ce la facciamo più allora abbiamo alcuni posticini di riserva qui a Genova e nel Levante Ligure, in fondo cosa c'è di meglio di gustarsi una buona pizza fatta con alimenti di alta qualità, magari guardando il sole che tramonta sul mare?
Stamattina quando mi sono svegliata avevo già in mente di mangiare pizza stasera, pizza fatta in casa!



domenica 11 settembre 2011

11 SETTEMBRE 2001

All'incirca 14 anni fa, proprio nel mese di settembre mi trovavo a New York con la mia classe del Liceo, eravamo felicissimi di aver vinto un concorso che ci aveva permesso di passare 20 giorni unici attraverso gli Stati Uniti, e di cui  New York rappresentava l'ultima tappa di un viaggio indimenticabile ed il mio primo viaggio oltreoceano.
Ricordo chiaramente il giorno in cui la mattina ci hanno portato al World Trade Center eravamo tutti molto emozionati all'idea di salire su queste altissime torri da dove si poteva vedere un magnifico skyline di New York. 


giovedì 8 settembre 2011

8 SETTEMBRE

Ok, me ne rendo perfettamente conto... sto trascurando il mio blog, non era questa la mia intenzione quando l'ho creato ma mi rendo conto che è un impegno mantenerlo, un impegno che voglio assolutamente mantenere anche perché mi rendo conto che mi piace veramente tanto!
E' un periodo caotico, tutti si stanno svegliando dal torpore delle vacanze e il mio telefono ha ripreso a squillare, nuove pratiche, nuovi impegni e cosa che da un lato mi rende felice, ma dall'altro... insomma sono già sotto pressione e non sono ancora iniziate le udienze...non ci voglio pensare.