Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 25 ottobre 2011

E' L'ORA DELLA FARINATA!!!!!!

Ma quanto è buona la farinata??!!! Troppo... soprattutto adesso che fa freddino è un vero piacere scaldarsi l'anima ed il cuore con la farinata calda, semplice oppure con sopra formaggio fuso, oppure cipolline o carciofi freschi... ummm che delizia.
Avevo già provato tempo fa a farla con mia mamma (la sua è buonissima) ed era riuscita proprio bene così mi sono lanciata da sola... ovviamente prendendo in prestito la teglia in rame fatta a posta per la farinata.



Ho iniziato a prepararla alle 17:30 circa e alle 20:00 ho cotto la prima informata, rimescolando ogni mezzora il composto. Alla prima infornata ho aggiunto un po di fontina a cubetti prima di sfornarla ed è stato un vero colpaccio... buonissima, alla seconda infornata invece non ho aggiunto nulla e l'ho fatta leggermente più spessa che dire... buona!

Ingredienti per due persone:

  • 125 gr di farina di ceci;
  • mezzo litro di acqua;
  • sale;
  • olio.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 200°.
Setacciate la farina di ceci, e mischiatela con l'acqua mescolate lentamente, non si devono formare i grumi.
Aggiungete un po' di sale e lasciate riposare un paio di ore, ogni mezzora circa mischiate il composto che deve risultare liquido.
Prendete la teglia oliatela per bene, aggiungete una parte del composto, circa la metà, e un po' di olio ed infornate. Ci vorranno circa 10-15 minuti se il forno è bello caldo.
Buon Appetito!!!

Nessun commento:

Posta un commento