Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

mercoledì 21 dicembre 2011

PASTA DELLA GABRY CON MELANZANE

Ieri la mia amica Gabriella mi ha letteralmente salvato la vita! Ero in piena crisi da "cosa preparo da mangiare ad Andrea" quando ad un tratto l'illuminazione... la pasta alle melanzane della Gabriella! Semplice, veloce ma soprattutto veramente gustosa.
Ingredienti per due persone:
  • 180 gr. di spaghetti;
  • 1 melanzana oblunga;
  • parmigiano;
  • 6 pomodorini;
  • 1 cipolla;
  • pepe;
  • olio;
  • sale;
  • 80 gr. pancetta affumicata a cubetti (variante della Chiara).
Preparazione:

Mettere sul fuoco una pentola di acqua.
Nel frattempo prendere una padella, metterla sul fuoco, aggiungerci la cipolla tagliata a cubetti sottili e un pochino di acqua, aggiungere poi la melanzana tagliata a cubetti piccolini, lasciare cuocere per una decina di minuti, aggiungere poi il pepe, e la pancetta affumicata, procedere a lavare bene i pomodorini e tagliarli a cubetti, aggiungerli al resto del condimento e spegnere sotto il fuoco.
Appena l'acqua bolle nella pentola aggiungere il sale e buttare la pasta.
Nel frattempo grattugiare il parmigiano.
Scolare la pasta, metterla nella padella insieme al condimento, aggiungere parmigiano e un filo di olio, lasciare cuocere un minuto e servire! 
Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento