Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

mercoledì 19 ottobre 2011

FESTA!!

Ieri dopo aver assistito alla discussione della tesi di mia cugina Camilla, GRANDE FESTA!!!
Sono subito corsa a casa e con l'aiuto di mia mamma abbiamo iniziato a spentolare, alcune cose le avevo preparate la  sera prima per cercare di portarmi avanti il più possibile e anche perché la mia cucina non è grandissima e io sono molto creativa...e mi serve spazio (per fortuna che Andre ha capito le mie necessità e qualche sera fa vedendo che spentolavo come una dannata cercando di trovare dello spazio vuoto dove posare pentole e utensili vari,  mi ha detto una cosa bellissima... la prossima casa avrà un ambiente cucina separato dalla sala, bello spazioso come piace a noi, con isola centrale e magari anche due forni, e tantissimi cassetti per contenere tutti i miei attrezzi da cucina che sono in continuo aumento! che soddisfazione! sono davvero felice! TI AMOOOOOO).



Il menù di ieri comprendeva, antipasti, salatini fatti in casa e insalata capricciosa a modo mio, primo, tagliatelle fatte a mano da me al sugo di funghi fatto dalla mamma perché io non sapevo nemmeno da che parte iniziare!!, secondo vitello tonnato con contorno di insalatina mista, dolce, torta di mele tiepida (fatta con la ricetta della zia che presto pubblicherò) accompagnata dal gelato al fiordilatte con un velo di cannella sopra.
Devo dire che per essere la prima volta che cucino per  sette persone me la sono cavata abbastanza bene, la cucina non è esplosa e sono riuscita a mantenere un minimo di ordine.
In tavola ho messo una bellissima tovaglia di Frette di fiandra (regalata dalla mamma), calici di cristallo e piatti e sottopiatti Villeroy & Boch, del servizio della lista nozze mai usati prima e inaugurati per la serata. 
Unica pecca le posate...quelle mi mancano proprio o meglio le ho ma solo quelle da tutti i giorni... il mio prossimo acquisto saranno sicuramente le favolose posate di Christofle oppure delle posate d'argento e una bella tovaglia di fiandra di Frette che ho già addocchiato.
Per il resto che dire la serata è stata bella e divertente abbiamo mangiato riso e scherzato ma soprattutto festeggiato la Cami!!!




Nessun commento:

Posta un commento