Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 31 gennaio 2012

LA NEVE...E' SEMPRE LA NEVE!

Sono appena arrivata a casa sta ancora nevicando, Genova è stranamente silenziosa, pacifica, quasi irriconoscibile, stamattina quando sono uscita sembrava una giornata qualsiasi, solo un po più fredda, le previsioni avevano dato neve, e così è stato, verso le 11 è iniziato a nevicare forte, con qualche piccola interruzione, e ora sono le 17 e non ha ancora smesso, sul terrazzo i pettirossi incuranti del freddo e degli enormi fiocchi che scendono giocano con la neve che si è posata sui miei vasi di fiori.

sabato 28 gennaio 2012

CHIACCHIERE O FRAPPE

Gennaio sta per finire e finalmente oggi posso dire che è arrivato l'inverno, è una giornata grigia, piovviginosa, e sta nevincando! La prima neve per la Liguria, chissà se durerà!
Nel frattempo approfittando del fatto che si sta avvicinando il carnevale, preparo le chiacchiere o frappe o bugie... insomma comunque avete capito di cosa parlo! 


martedì 24 gennaio 2012

CRUMBLE DI MELE

Oggi è stata una bella giornata, positiva, sono contenta ma anche molto stanca, ma questo non mi ha impedito di mettermi a fare un buon dolce dopo cena (rilassarsi sul divano per me sarebbe stato troppo semplice). 
Da un po'di tempo a questa parte, più precisamente da quando una coppia di amici giramondo come noi, (Enrico e la Gabry) me ne hanno parlato dopo averlo gustato a Dublino.



domenica 22 gennaio 2012

CUP CAKES AL CIOCCOLATO E PROFUMO DI COCCO

Oggi dopo aver finalmente deciso cosa fare riguardo a una decisione lavorativa per me importante, ho voluto "festeggiare" preparando un buon pranzetto domenicale e una bella teglia di cup cakes al cioccolato.
Si lo so, sono un po' fissata con questi dolcetti, pensate che quando ero a New York ogni giorno verso le 17 o, se non riuscivamo, al massimo dopo cena, andavamo da Magnolia Bakery vicino a Rockfeller Center oppure a Chelsie da Billy's Bakery a mangiarci questo buonissimo dolcetto oppure a dividerci una mega fetta di Red Velvet Cake (prima o poi proverò a farla!).
Il mio preferito rimane sempre il vanilla cup cake ummm che bontà, forse un pochino pesante per lo stomaco la glassa di crema al burro, ma sublime al palato.


venerdì 20 gennaio 2012

MINESTRA DEL MISCIO, INSALATINA LEGGERA E FAGOTTINO DEL RE

Archiviato almeno per il momento... (e spero per poco) l'argomento vacanze, week end sulla neve ecc... si torna alla realtà della vita quotidiana anche se con qualche novità portata dall'anno nuovo, che mi pone davanti al bivio della scelta. 
Vi ho mai detto quanto possa essere stressante per me scegliere? Accettare o meno una proposta valutare pro e contro... mamma mia che stress!!


lunedì 16 gennaio 2012

VIVE LA FRANCE!

Ed eccomi di ritorno da un bellissimo e divertentissimo week end sulla neve in Francia con gli amici, si lo so sono una vergogna sempre in giro, me lo dicono in molti (per scherzare...o forse no..ma chi se ne frega!!), questa volta non è stata "colpa" mia, ma Andrea e il suo socio/amico Enrico dovevano lavorare (ahhh i miei capri espiatori...siete grandi!!!!)... e allora grandissima idea quella di unire l'utile al dilettevole e farsi una bella sciata con mogli al seguito.

martedì 10 gennaio 2012

RITORNO ALLA REALTA'

E così anche questa vacanza è finita il tempo come al solito è volato, la mia terza volta a NYC si è rivelata veramente fantastica, abbiamo festeggiato capodanno a Time Square, siamo andati all'opera al Metropolitan Opera a vedere L'isola incantata con Placido Domingo, a teatro a Broadway a vedere un musical Mamma Mia!


 Abbiamo visitato musei, mostre, abbiamo assistito a una messa Gospel ad Harlem, cenato con ottima pizza in piedi davanti a una chiesa sulla Lexington, mangiato al London di Gordon Ramsey, mangiato ottimi cup cake e la mitica red velvet cake da Magnolia Bakery, percorso l'Highline, passeggiato romanticamente a Central Park, camminato miglia e miglia a piedi, saltati su e giù dalla metro e dai taxi, commossi davanti alle fontane del Memorial del World Trade Center,


siamo rimasti senza fiato davanti ai panorami mozzafiato del Top of the Rock e dell'Empire State Building, ci siamo fatti cullare dalla placida crociera intorno a Manhattan, fatto shopping e acquistato un prezioso ricordo nel mitico Tiffany e Co. della bellissima ed elegante Fifth avenue.


Abbiamo riso, abbiamo scherzato, ma soprattutto ci siamo divertiti!!


Insomma come tutte le vacanze è stata bella indimenticabile ed unica nel suo genere.
Ed ora ritornata alla realtà con un pizzico di nostalgia si parte con l'anno nuovo un anno tutto da scrivere e da costruire, un anno che spero sia bello quanto quello appena passato e che auguro a tutti di viverlo da favola!!

venerdì 6 gennaio 2012

martedì 3 gennaio 2012

CAPODANNO A TIMES SQUARE...CON TRUCCHETTO


Capodanno a Times Square che bello!
Da non crederci insomma un sogno che si avvera! Stamattina, appena svegli abbiamo deciso di prendercela con calma, e di non stancarci troppo, ci aspettava una lunga giornata ma soprattutto una lunga attesa a Times Square per il conto alla rovescia più famoso del mondo.
Dopo aver passato tutta la mattina a prendere confidenza con la città, verso le tre di pomeriggio ci siamo avviati verso Times Square, per fare le cose con calma, avere il tempo di comprarci da mangiare, superare i controlli e trovare la postazione ideale per festeggiare questo capodanno speciale.

(video di repertorio, la telecamera l'abbiamo lasciata in hotel.... per sicurezza)