Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

domenica 18 dicembre 2011

POLENTA CONCIA VALDOSTANA

Finalmente è arrivato il freddo, il vero freddo, quello invernale, quello che ti fa venire voglia di  mangiare piatti gustosi che ti scaldano, cioccolate calde e tisane bollente, quello che dopo una giornata di lavoro, ti fa venire voglia solo di andare a casa e raggomitolarti sul divano con una bella coperta e la tua persona speciale.

Generalmente sono molto freddolosa, tanto che salvo eccezioni ad agosto indosso ancora le calze per dormire, sogno posti caldi tutto l'anno posti paradisiaci, tipo la Polinesia e le Maldive, ma in realtà quando si tratta di dover sceglier una vacanza sono la prima a proporre posti come il Canada d'inverno, l'Islanda (questa d'estate però), l'Alaska, le Isole Svalbard... e ora che è arrivato da 48 ore l'inverno sono già riuscita a farmi venire il mal di gola!
Così oggi ho pensato di "festeggiare" l'arrivo del freddo con un bel piatto di polenta concia valdostana.

Ingredienti per due persone:

  • 300 gr. di polenta taragna;
  • 100 gr. di fontina;
  • 10 gr. di burro;
  • 100 gr. di parmigiano;
  • sale.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°.
Cuocete la polenta, prendete una teglia ungetela, aggiungete un po' di polenta stendetela nella teglia, aggiungete sopra un po' di fontina spezzettata, e una parte di parmigiano, stendetevi sopra un altro strato di polenta, e ripetete l'operazione precedente, aggiungendo fontina e parmigiano, mettete un altro strato di polenta metteteci sopra il parmigiano e il burro a pezzetti.
Infornate per 15 minuti in modalità grill ventilato.
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento