Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

giovedì 15 dicembre 2011

TIRAMISU' CERCA IL BISCOTTO

Forse fare il tiramisù a dieci giorni da Natale non è la scelta più dietetica e sana, ma stasera volevo fare una bella sorpresa ad Andrea, appena tornato da tre giorni di meeting in Germania.
Non faccio quasi mai il tiramisù, non perché non mi ci piaccia, ma perché oltre ad essere un dolce super calorico va fatto con le uova crude...che oggi tutti sconsigliano di usare per via di epatite, salmonellosi e tutte le malattie dei nostri tempi... così i veri cuochi utilizzano per questo dolce le uova liofilizzate oppure il piccolo trucchetto che vi spiegherò nella preparazione della ricetta!

...E così dopo aver comprato gli ingredienti, ma soprattutto dopo aver rimesso in sesto la caffettiera che, circa un mese fa, (non siamo grandi bevitori di caffè) mi si è letteralmente smontata in mano, (ecco questo è il mio rapporto con il caffè), mi sono messa a fare il "mio" tiramisù leggermente diverso dalla ricetta originale, perché mi piace creare, modificare, provare, ma soprattutto perché a noi piace poco il biscotto e molto la crema ed ecco l'idea di creare il tiramisù cerca il biscotto!! 

Ingredienti:
  • 250 gr. di mascapone;
  • 1 rosso d'uovo;
  • 1 cucchiaio da cucina di zucchero.
  • 1 caffettiera piccola di caffè.
  • 3 biscotti savoiardi
Preparazione:

Sbattete l'uovo e lo zucchero fino a quando il composto non diventa chiaro, poi aggiungete il mascarpone e mescolate bene il tutto.
Versate il composto in un pentolino, e lasciatelo leggermente intiepidire, poi togliete dal fuoco.
Fate il caffè, spezzettate i biscotti in una ciotola, cospargete di caffè.
Aggiungete la crema al mascarpone ed infine un tocco goloso, invece del cacao in polvere aggiungete un po' di cioccolato grattuggiato.
Mettete in frigo per un oretta e servite.
Buon appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento