Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

domenica 27 novembre 2011

AGLIO OLIO PEPERONCINO E POMODORINI

Sono gli ingredienti principali del pranzo di oggi!
Solitamente non condisco mai la pasta con aglio olio peperoncino perché alcune volte faccio fatica a digerire l'aglio e se l'indomani ho udienza è la fine... si della controparte!
A parte gli scherzi, oggi Andrea mi ha chiesto di fargli questa pasta e siccome è domenica, tra poco usciamo a fare una bella passeggiata ma si perché no.. tanto male non può fare!!
Siccome mentre cucinavo la pasta mi è venuta l'ispirazione culinaria ho deciso di fare anche una bella insalata e poi per digerire il tutto i cup cakes le mie adorate mini tortine!!! 


Vi lascio gli ingredienti della pasta, un piccolo accorgimento, invece di usare gli spaghetti normali ho usato quelli trafilati al bronzo che mio parere si abbinano meglio al condimento.

Ingredienti per due persone:

  • 180 gr. di spaghetti trafilati al bronzo:
  • 1 peperoncino (vi consiglio di togliere al suo interno i semini se non volete un gusto troppo forte);
  • 2 spicchi di aglio (per una migliore digestione togliete l'anima);
  • una manciata di pinoli;
  • 6 pomodorini datterini;
Preparazione:

Mettete una bella pentola capiente di acqua al fuoco, nel frattempo in una padella anti-aderente mettete olio extra vergine di oliva, gli spicchi di olio sbucciati, risciacquati e tagliuzzati, aggiungete i pinoli tagliati finemente lasciate andare in padella per qualche minuto controllate che l'aglio non bruci per questo non tagliatelo troppo piccolo, (se brucia diventa tossico). Nel frattempo quando l'acqua bolle buttate la pasta, lasciatela leggermente al dente, scolatela e mettetela nella padella antiaderente insieme al condimento, fate andare a fuoco lento aggiungete i pomodori datterini tagliati fini e un filo di olio. 
Impiattate e servite, a piacere aggiungete parmigiano. Facile e veloce e ottimo per chi soffre di pressione alta grazie alle proprietà antibiotiche dell'aglio... ma non mangiatelo in settimana se come me fate fatica a digerire l'aglio altrimenti...poveri i vostri colleghi!
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento