Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

lunedì 30 aprile 2012

...UN PO' DI TEMPO

E' vero, ultimamente faccio veramente fatica a stare dietro al blog... troppo lavoro? troppi impegni?... no... troppe vacanze!!! 
Il problema è che in Cornovaglia non sono riuscita a stare dietro a tutte quello che abbiamo fatto, oggi pomeriggio ho fatto vedere a mia mamma un altra tranche di foto ma ce ne sono ancora una tonnellata, appena arrivara dall'Inghilterra ho tentato di cancellarne alcuna, mettere i commenti ecc... ma meno di 48 ore dal nostro arrivo, siamo partiti per Riva del Garda un meraviglioso paese in riva al lago di Garda dove ogni anno si svolge il Bike Festival e diventato per noi ormai "tappa fissa", questo non mi ha permesso di scrivere tutte le cose che volevo, e di realizzare tutti i miei progetti per il blog, stamattina dulcis in fundo udienza a Savona (ogni tanto lavoro anche) e ora inizio veramente a rilassarmi a smettere di correre a preparare bagagli e fare lavatrici.
Abbiate pazienza... mi serve un po' di tempo e arriveranno delle piccole news sul blog!! Nel frattempo godetevi questo meraviglioso (si fa per dire) tempo autunnale primaverile.

giovedì 26 aprile 2012

CORNWALL

Ultimamente ho trascurato il blog, ma per un motivo valido anzi validissimo! una bellissima vacanza di una settimana in Cornovaglia!

martedì 17 aprile 2012

ABBRACCI DI ASPARAGI E BRIE

Finalmente oggi il mal tempo ha concesso una tregua e così nel pomeriggio ne ho approfittato per andare a fare una bella e rilassante passeggiata con mia mamma (dopo essermi mangiata una bella porzione della sua pasta al forno...che buona!!!), stare all'aria aperta con il sole mi mancava parecchio, nelle ultime settimane il tempo è stato veramente pazzerello, regalando solo pochi e brevi scorci di sereno, così ho deciso di rimandare a domani alcune cose di lavoro e di godermi questa pausa soleggiata, e devo dire che mi ha fatto veramente bene soprattutto all'umore.


lunedì 9 aprile 2012

PANCAKE ALLE FRAGOLE

Pasquetta, il tempo ha rovinato i nostri programmi quindi ciao ciao picnic nei prati e così in questa grigia giornata ho deciso di dare io un po' di colore, con il cibo preparando un dolce leggero e gustoso i pancake americani alle fragole.
Per chi non lo sapesse, i pancake, sono frittelle tradizionali dell'America del Nord, una sorta di mini crepes, ma un po' più spesse e spugnose che vengono preparate per la prima colazione o per il brunch, ma sono ottime anche a per la merenda. 
Sono buonissimi accompagnati con la frutta fresca, la marmellata, la crema al cacao, ma i migliori sono quelli accompagnati con lo sciroppo d'acero.


domenica 8 aprile 2012

CUP CAKES DECORATI CON PASTA DI ZUCCHERO

Quest'anno ho aspettato con ansia la Pasqua è da una settimana che ho in mente di realizzare dei mini cupcakes decorati con pasta di zucchero da regalare in famiglia.
Per tutta la settimana ho pensato a cosa mi potesse servire per fare, ma soprattutto per decorare i mini cup-cakes e ieri finalmente mi sono messa all'opera, riuscendo a malapena a mantenere il segreto perché doveva essere una sorpresa! (ovviamente all'ultimo mi sono lasciata scappare una cosina con mia mamma ma solo perché avevo bisogno di un consiglio per la decorazione...).
Ieri pomeriggio quando ho iniziato a cucinare, se devo essere sincera avevo un pochino di ansia, insomma non volevo sbagliare, ci tenevo a fare una bella figura soprattutto con i miei suoceri e con i miei zii, e così presa dall'ansia ho fatto un bel pasticcio con la prima infornata di cup cakes ho sbagliato la dose di burro, l'ho letta male...ho fatto confusione...insomma un pasticcio, presa dallo sconforto stavo per "mollare"... ma poi è uscita la parte del mio carattere con cui ho un rapporto controverso di odio e amore, la mia determinazione, e mi sono rimessa all'opera buttando via il vecchio impasto e facendone uno nuovo e questo è il risultato... Giudicate voi.
L'idea era quella di consegnare a ciascuno un piccolo mini cup cake come pensiero pasquale.
Ed ecco qui il risultato appena finiti ieri sera.
Se li volete fare armatevi di santa pazienza ci ho messo circa 3 ore, ma alla fine ero soddisfatta e stamattina tocco finale aiutata dal mio fido collaboratore e marito Andrea.

Per farli ho seguito delle ricette già postate sul blog, la ricetta dei cup cakes, una volta fatti lasciateli raffreddare e se vi va fate un piccolo buchino sulla sommità e metteteci dentro o un po' di marmellata o di crema al cioccolato o di crema al pistacchio insomma quello che preferite.
Successivamente preparate la glassa, operazione semplicissima, per 10 cupcakes bastano 50 gr. di zucchero a velo mischiati con un cucchiaio di acqua, mescolate bene ed ecco a voi la buonissima glassa che vi servirà per far attaccare la pasta di zucchero al cup cake (se volete potete in velo di marmellata al posto della glassa).

Se la glassa vi sembra troppo "liquida" aggiungete un pochino di zucchero a velo, fino a renderla della densità voluta.
Per la pasta di zucchero potete o comprarla già fatta bianca, oppure preparala voi, non è per niente difficile, vi lascio la ricetta che ho seguito.

Ingredienti per circa 250 gr di pasta di zucchero:
  • 15 gr di acqua;
  • 2,5 gr. colla di pesce o gelatina;
  • 25 gr. di miele (di quello trasparente e liquido);
  • 250 gr. di zucchero a velo.
Preparazione:
Mettete a mollo la colla di pesce in acqua molto fredda per farla ammorbidire. Scaldate il miele in una pentolino a fondo spesso insieme all'acqua senza portarlo a bollire. Successivamente strizzate la colla di pesce e aggiungetela allo sciroppo con il miele.
Setacciate lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungetevi il composto con il miele. Impastate fino ad assorbire completamente lo zucchero a velo.
Trasferite il composto su una spianatoia spolverizzata di zucchero a velo e continuate ad impastare fino a quando il composto non sarà liscio ed omogeneo e non si appiccicherà più alle mani. Se desiderate colorarla, dividetela in panetti e aggiungete il colorante.
Per conservarla avvolgete la pasta di zucchero con della pellicola e mettetela nel frigo.

Per decorare i cupcakes stendete la pasta su una spianatoria con lo zucchero a velo tagliate dei tondini (per farli ho usato un semplice bicchiere) applicateli sul cupcakes facendolo bene aderire, e "spuntante" la pasta in eccesso con una rotella liscia. 
Spennellate la pasta di zucchero con del colorante in polvere perlato per conferire al cup cake maggiore lucidità ed infine decorate con mezza ciliegia candita.
Buona Pasqua e Buon Appetito!

BUONA PASQUA

BUONA PASQUA DA VIAGGI CUCINA E DINTORNI!

sabato 7 aprile 2012

SFOGLIATINA CON ZUCCHINE

In questo periodo a causa dei miei impegni lavorativi, sto trascurando il blog, la sera invece di scrivere qui, crollo sul divano, complice anche la primavera che mi concilia il sonno...è proprio vero che "Aprile dolce dormire...".
Ma oggi è sabato e mi rifaccio! avrei voluto pubblicare un post sulle mini millefoglie al mascarpone e fragole di qualche giorno fa, ma sto utilizzando per fare le foto la macchina fotografica di mio papà, una splendida Nikon D300, peccato che sia abbastanza difficile da usare, così mi sembrava di aver fatto delle belle foto ed invece una volta scaricate erano sfuocate...e le millefoglie erano già in panza... quindi sarà per la prossima volta.

lunedì 2 aprile 2012

PASTICCINI

Mentre vi scrivo mi sto mangiando un gustoso pasticcino appena sfornato, che buono, lo mangio lentamente assaporando il gusto della pasta di mandorle che adoro! 
So cosa pensando, non sto trasgredendo alla mia adorata e amata dieta, è il primo e unico dolcetto della giornata un mini pasticcino con ciliegia candita, in fondo me lo sono meritata, oggi pomeriggio dopo aver lavorato sono andata a correre... avete capito bene CORRERE, lo so che non è da me super pigra per eccellenza, ma dopo la gita in bici di ieri, sulla scia dell'emozione che da lo sport ho deciso di sfruttare il momento e correre, oddio non è che ho proprio corso la maratona, essendo la prima volta alternato tratti di corsa a tratti di cammino veloce e in confronto a tutte quelle persone che mi correvano, anzi no mi sfrecciavano intorno, mi sentivo veramente l'ultima, ma poi mi sono messa le cuffie e ho ascoltato la musica e tutto è cambiato mi sono sentita meglio mi sono sentita brava ed ero proprio contenta e appena tornata a casa dopo una doccia ristoratrice mi sono voluta premiare preparando i pasticcini.