Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

lunedì 12 dicembre 2011

SPAGHETTI ALLA STRACCIATELLA

Questi spaghetti sono la versione "alla Chiara" degli spaghetti alla cenere.
Li ho chiamati spaghetti alla stracciatella, non perché vi sia come ingrediente la famosa e golosa stracciata di burrata chiamata anche stracciatella, ma perché come vedrete il condimento è un contrasto tra il bianco della panna e della gorgonzola con il nero delle olive tagliate grossolanamente e ricorda il famoso gusto di gelato stracciatella... goloso!!
Questo piatto non è per niente leggero e consiglio vivamente a tutti di mangiarlo come "piatto unico", o per chi non può fare a meno del secondo, mangiare un po' di crudité che sono leggere e poco caloriche, in netto contrasto rispetto agli spaghetti.


Nonostante il notevole apporto calorico il piatto in questione è veramente gustoso e merita di essere preparato / mangiato almeno una volta!
Vorrei scrivervi qualcosa di più interessante ma stasera sono veramente stanca...tra il lavoro e il resto sto letteralmente crollando... e devo ancora aggiungere qualche pallina all'albero e fare il presepe...ora non ci voglio pensare.. finirò tutto nelle prossime sere! 
Vi lascio la ricetta e poi me ne vado a nanna...

Ingredienti per due persone:
  • 160 gr. di spaghetti;
  • 50 gr. di gorgonzola cremosa;
  • 1 scatoletta di panna da cucina (io uso la panna Chef leggera che è ottima e meno grassa di quella normale);
  • 2 cucchiai di olive snocciolate;
  • olio
  • sale.
Preparazione:

Prendete una bella pentolona di acqua e mettetela sul fuoco, nel frattempo in una padella anti aderente mettete la gorgonzola e la panna da cucina, accedente la fiamma ed amalgamate il tutto magari con l'aggiunta con un pochino di latte.
Prendete le olive, e tritatele grossolanamente, e aggiungetele alla panna e alla gorgonzola.
Cuocete gli spaghetti e salateli, scolateli quando sono al dente, e metteteli nella padella insieme al condimento.
Aggiungete se necessario un pochino di acqua di cottura e servite belli caldi. Una volta nel piatto un filo di olio.
Buon Appetito!
... e Buona notte...

2 commenti:

  1. il solo leggere la ricetta mi ha messo l'acquolina in bocca!
    Peccato che il mio ometto non gradisca il formaggio...ma qualcosa mi dice che me lo preparerò per me! :)
    Bacio!

    RispondiElimina
  2. :) io mi nutrirei solo di formaggio fuso!!!!!

    RispondiElimina