Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

domenica 31 luglio 2011

TORTA DI PESCHE

Se devo essere sicera amo andare al mare... mi piace fare un bel bagno, sdraiarmi sul lettino ad asciugare leggendo un buon libro accarezzata dalla brezza marina.
 Sicuramente il momento più bello è il tardo pomeriggio, quando la folla di persone inizia a diradarsi e il sole perde il calore delle ore centrali della giornata e diventa arancione accarezzandoti con i suoi raggi la pelle.
Oggi pomeriggio invece di andare al mare come ogni week-end abbiamo deciso di allontanarci dal caos della spiaggia e ci siamo diretti verso il Parco della Val d'Aveto... e devo che ho apprezzato la frescura e i profumi della campagna, nonostante la mia dipendenza dalla spiaggia.




venerdì 29 luglio 2011

GAMBERETTI AI FUNGHI

venerdì 29 luglio! Evviva! Finalmente sono ufficialmente iniziate le vacanze... se devo essere sincera questa settimana non ho lavorato moltissimo, ma da oggi pomeriggio voglio rilassarmi e scrollarmi dalle spalle lo stress lavorativo, tutte le preoccupazioni, e le scadenze di questi ultimi mesi e voglio "godermela"... anche se... l'inizio non è dei migliori... ho mal di denti, un leggero sottile e perverso mal di denti... colpa di un'otturazione messa non proprio a regola d'arte qualche giorno fa.. ma lunedì incrociando le dita andrò a sistemare il pasticcio.

mercoledì 27 luglio 2011

RIFLESSIONE



"Passeggiavo con due amici, il sole era al tramonto, e all'improvviso il cielo divenne rosso sangue. C'erano sangue e lingue di fuoco sopra il fiordo blu e nero della città. I miei amici proseguirono, io rimasi li, a tremare d'angoscia, e sentii un urlo infinito attraversare la natura" (Edvar Munch)

martedì 26 luglio 2011

FILETTO AL PEPE VERDE

Oggi pomeriggio non ho resistito alla tentazione di andare al mare con mia cugina, in quest'estate pazzerella  dove il tempo continua a fare i capricci e a regalarci giornate di tempo autunnale, le occasioni per prendere un po' di sole bisogna coglierle al volo! Dopo un pomeriggio incerto verso le 16 il sole ha iniziato a splendere e si stava proprio bene... ma il tempo stringeva e soprattutto non sapevo cosa preparare a cena? Per fortuna in mattinata ero riuscita a fare una scappata al supermercato a comprare il filetto. 
Mentre ero in macchina sulla via del ritorno mi è venuta l'illuminazione potevo fare il filetto al pepe verde! 
E' una ricetta che avevo già provato, forse un po' invernale ma basta adattarla alla stagione estiva ed il gioco è fatto.

lunedì 25 luglio 2011

UNA RICETTA SPECIALE DA TIFFANY & CO

"Tutte le donne la sognano. La desiderano. E' la scatolina blu più famosa del mondo: un gioiello di Tiffany"


E che dire... è proprio vero la maggior parte delle donne, me compresa,  ha spesso sognato la scatolina blu "più famosa del mondo" di Tiffany, un esempio di purezza ed eleganza una porta verso un mondo alla Audrey Hepburn.

COUS COUS DI VERDURE

Appena entrata in casa dopo, aver passato l'intera mattinata a Savona in Tribunale sento squillare il cellulare... era Andrea, mi avvertiva che di li a poco sarebbe arrivato a pranzare... cosa preparo??!!!
Momento di indecisione totale, una pasta penso... si ok però poi di secondo? qualcosina ci vuole anche se leggera... apro il frigo ma non mi vengono idee, il tempo passa inizio a farmi prendere dal panico quando vedo le verdure e .... COUS COUS di verdure!!!!!!
Facile e veloce da preparare, e soprattutto un piatto unico gustoso!



domenica 24 luglio 2011

ESTATE ARIA DI... SAGRE E PANSOTI !

Tra tutte le stagioni l'estate è senza dubbio quella che mi piace di più... non solo perché ci sono le vacanze (cosa assolutamente da non trascurare)... ma perchè nel fine settimana ci sono le sagre di paese; un momento di aggregazione in cui si mangia tutti insieme su grandi tavoli di legno dotati il più delle volte di panche zoppicanti, sotto il meraviglioso cielo stellato estivo, al suono di un orchestra dal nome improbabile che suona un repertorio tipico degli anni 60-70-80 canzoni che per me erano già "datate" quando ero piccola ma che diventano un tormentone estivo insieme alla mazurca.

Set da Sagra

Di sagre ce n'è per ogni tipo di palato, si inizia dalla sagra del gambero, poi c'è quella della paella e sangria, quella delle trofie, quella dei ravioli, quella dell'asado, quella dei pansoti quella delle focaccette al formaggio... una vera e propria delizia.
Se si vuole andare per sagre bisogna armarsi di santa pazienza e arrivare con un certo anticipo...delle volte addirittura può capitare di "mangiare con le galline" ossia verso le 18:30-19:00 ma altrimenti di rischia di dover aspettare troppo tempo e fare lunghe e snervanti code. 

RISO FARRO ORZO CON PESTO E POMODORINI

La prima volta che ho assaggiato questo piatto è stato circa due estati fa a casa della mia amica e collega Loredana che aveva organizzato una festa estiva sulla terrazza della sua nuova casa.
Tra le varie prelibatezze preparate riso, farro, orzo con pesto e pomodorini è stato senza dubbio il piatto che mi è piaciuto di più (ricordo di averne mangiato veramente uno sproposito)
E' una ottima e valida alternativa al classico riso freddo estivo, (che a me personalmente non è mai piaciuto molto) leggero, semplice e veloce da preparare, ideale per quando nelle calde giornate estive si arriva tardi dal lavoro e non si ha voglia/tempo di "spentolare" per delle ore.

sabato 23 luglio 2011

SCIROPPO D'ACERO

Quando a fine settembre scorso, dopo una torrida e calda estate, abbiamo deciso di andare a sciare in Canada due settimane a marzo quasi non ci credevo dalla felicità! Era iniziata un po' per gioco ma poi più ne parlavamo più l'idea del viaggio si faceva concreta, sino a quando a metà ottobre avevo i biglietti per Montreal in mano!!! Ma cosa aspettarsi dal Canada? Ho viaggiato molto oltreoceano so cosa aspettarmi dagli USA... ma dal Canada sinceramente no; enormi distese di foreste, grandi spazi, la natura sovrana, i silenzi, i luoghi incontaminati ed il freddo. Tutte le guide che leggevo parlavamo molto bene del Canada... si ma d'estate!!! e d'inverno??!

CUPCAKES

Sono decisamente i miei dolcetti preferiti... conosciuti grazie al telefilm Sex and the City da quel momento non mai più smesso di desiderarli!!!!! In Italia ci sono i Muffins nulla a che dire, sono buonissimi ma lontani anni luce dai mitici "cupcakes".
Il mio primo vero cupcake l ho potuto gustare in una piccola caffetteria " Caffè Pergolesi" a Santa Cruz (California) due anni fa e devo dire di esserne subito rimasta estasiata!!!!