Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

sabato 23 luglio 2011

SCIROPPO D'ACERO

Quando a fine settembre scorso, dopo una torrida e calda estate, abbiamo deciso di andare a sciare in Canada due settimane a marzo quasi non ci credevo dalla felicità! Era iniziata un po' per gioco ma poi più ne parlavamo più l'idea del viaggio si faceva concreta, sino a quando a metà ottobre avevo i biglietti per Montreal in mano!!! Ma cosa aspettarsi dal Canada? Ho viaggiato molto oltreoceano so cosa aspettarmi dagli USA... ma dal Canada sinceramente no; enormi distese di foreste, grandi spazi, la natura sovrana, i silenzi, i luoghi incontaminati ed il freddo. Tutte le guide che leggevo parlavamo molto bene del Canada... si ma d'estate!!! e d'inverno??!

D'inverno, ve lo posso dire sinceramente, il Canada è meraviglioso e silenzioso, è un posto magico ed  indescrivibile. La zona più bella è quella che da Quebec City va sino al fiordo del Saguenay famoso per l'avvistamento delle balene (in estate). Il fiume San Lorenzo è semplicemente strabiliante con una miriade di piccoli iceberg di ghiaccio che galleggiano sulle acque scure e silenziose, nelle giornate di sole creano fantastici giochi di colore, per non parlare dei tramonti spettacolari che si godono dallo Chateaux Fronternac a Quebec e le magnifiche albe sul mare silenzioso a Saguenay.
E' proprio vero in Canada la natura regna sovrana e ti senti impotente davanti agli spettacoli che crea.








Per me che sono super golosa vale l'equazione Canada = Sciroppo d'acero! quel dolce nettare estratto dagli aceri, alberi dal fusto esile che ricoprono la maggior parte del territorio. Devo dire che l'ho mangiato in tutte le salse e poi ovviamente ne ho portato a casa qualche litro estasiata all'idea di poterlo mettere nelle torte al posto dello zucchero, di mangiarlo sul pane tostato a merenda, di metterlo sul gelato....
Ma... arrivati a casa lo sciroppo d'acero ha perso la magia canadese... mangiarlo in Italia non è la stessa cosa manca quel tocco che lo rende speciale il sapore speciale di una vacanza indimenticabile!!!

Nessun commento:

Posta un commento