Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

sabato 7 aprile 2012

SFOGLIATINA CON ZUCCHINE

In questo periodo a causa dei miei impegni lavorativi, sto trascurando il blog, la sera invece di scrivere qui, crollo sul divano, complice anche la primavera che mi concilia il sonno...è proprio vero che "Aprile dolce dormire...".
Ma oggi è sabato e mi rifaccio! avrei voluto pubblicare un post sulle mini millefoglie al mascarpone e fragole di qualche giorno fa, ma sto utilizzando per fare le foto la macchina fotografica di mio papà, una splendida Nikon D300, peccato che sia abbastanza difficile da usare, così mi sembrava di aver fatto delle belle foto ed invece una volta scaricate erano sfuocate...e le millefoglie erano già in panza... quindi sarà per la prossima volta.

Dopo aver preparato le sfogliatine al mascarpone, mi era avanzata un po' di pasta sfoglia, e ieri mi mancava qualcosa di secondo, così inizialmente pensavo di fare i fagottini di verdure e formaggio, ma poi in corso d'opera, ho pensato di "inventare" queste sfogliatine, invece di chiudere la pasta a fagotto, ho pensato di lasciarla aperta e devo dire che è stata una buona idea.

Ingredienti per due sfogliatine:
  • pasta sfoglia mezzo rotolo di quella rettangolare (quella della Buitoni è la migliore);
  • uno zucchino;
  • 60 gr. di crescenza;
  • mezza cipolla rossa;
  • olio;
  • sale q.b.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° non ventilato.
Prendete la placca da forno e rivestitela di carta forno.
Lavate bene lo zucchino e sbucciate la cipolla.
Con la mandolina tagliate finemente zucchine, successivamente tagliate la mezza cipolla (dopo averla sbucciata) a cubetti.
Prendete una piccola padella antiaderente, meteci un pochino di acqua tanta da coprire il fondo, aggiungete lo zucchino e la cipolla, mettete il coperchio e lasciate andare per 10 minuti aggiungendo un pochino di sale e controllando che non si asciughi troppo, eventualmente aggiungete ancora un po di acqua.
Una volta cotto aggiungete un pochino di olio a crudo e spegnete. 
Prendete la pasta sfoglia tagliatela in due pezzetti e mettete al centro di ciascuno gli zucchini e la cipolla, aggiungete infine lo stracchino e infornate per circa 10 -15 minuti.
Una volta cotto, lasciate raffreddare un minuto e servite ancora caldo.
Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento