Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 17 aprile 2012

ABBRACCI DI ASPARAGI E BRIE

Finalmente oggi il mal tempo ha concesso una tregua e così nel pomeriggio ne ho approfittato per andare a fare una bella e rilassante passeggiata con mia mamma (dopo essermi mangiata una bella porzione della sua pasta al forno...che buona!!!), stare all'aria aperta con il sole mi mancava parecchio, nelle ultime settimane il tempo è stato veramente pazzerello, regalando solo pochi e brevi scorci di sereno, così ho deciso di rimandare a domani alcune cose di lavoro e di godermi questa pausa soleggiata, e devo dire che mi ha fatto veramente bene soprattutto all'umore.


Stasera appena arrivata a casa carica di energia positiva del pomeriggio rilassante ho aperto il frigo, ho visto gli asparagi lo speck e il brie e...ideona!!!! ho creato gli abbracci di asparagi e brie, ricettina semplice anzi no, semplicissima un modo diverso di mangiare gli asparagi (che solitamente vengono mangiati con l'uovo o nei risotti) ma soprattutto un gustoso secondo.
So che penserete che sono pazza una volta letta la ricetta perché li ho chiamati abbracci se sono molto più pratici involtini??!!!!!! No no no i miei non sono involtini sono abbracci!! La fetta di speck cinge gli asparagi delicatamente come in un dolce abbraccio (lo so sono un inguaribile romantica!!).

Ingredienti per due persone:
  • 1 confezione di asparagi; 
  • 1 etto di speck tagliato sottile;
  • 50 gr. di brie;
  • olio;
  • sale. 
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°.
Lavate gli asparagi, e asciugateli, mettete sul fuoco una pentola di acqua. Portate l'acqua a bollore, salate, aggiungete gli asparagi. Quando sono cotti (lo sentite con una forchetta) scolateli e lasciate raffreddare.
Una volta raffreddati, contateli e divideteli in sei gruppetti (a me sono venuti sei gruppetti da circa 5 asparagi l'uno). Prendete una fetta di speck e avvolgete il gruppetto di asparagi. Mettete il tutto in una teglia precedentemente oliata e spezzettate sopra il brie.
Infornate per circa 5-6 minuti, appena il formaggio è sciolto togliete dal forno impiattate e servite.
Buon Appetito!

2 commenti: