Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

sabato 25 ottobre 2014

NEW YORK CHEESECAKE

Ieri pomeriggio ho fatto la New York cheesecake, complice il fatto che Tommaso si è svegliato tardi dal suo pisolino pomeridiano, io non avevo voglia di uscire anche perché a quell'ora ero appena rientrata a casa abbastanza stanca quindi niente di meglio che dopo i vari giochi preparare una bella torta semplice e veloce.


Ed eccoci qui
Indossato il suo grembiulino, in piedi sulla sedia accanto alla mamma il mio piccolo cuoco inizia a pasticciare, la foto non c'è ... lo so volevo fare la foto alla fetta... ma la torta è finita in fredda... siamo dei golosoni

Ingredienti per la base:

  • 150 gr. di biscotti mcvities;
  • 80 gr. di burro
Ingredienti per la crema;
  • 500 gr. di formaggio sfaldabile (io ho usato il philadelphia)
  • 2 uova intere;
  • 1 tuorlo;
  • 100 ml di panna liquida;
  • 100 gr. di zucchero;
  • 20 gr. di amido di mais;
  • mezza bacca di vaniglia.
Preparazione

Prima di tutto va preparata la base perché deve riposare un ora in frigo oppure mezzora in freezer.
Riducete i biscotti in polvere, sciogliete il burro a bagnomaria.
In una ciotola mettete i biscotti frullati e il burro fuso, rimescolate.
Prendete una tortiera da 22 cm di diametro rivestitela di carta forno, metteteci il composto di biscotti e burro e livellatelo con l'aiuto di un cucchiaio.
Mettete in frigo per un ora.
Poco prima di tirare fuori la base dal frigo procedete con la preparazione della crema.
Preriscaldate il forno a 180° statico.
Nella planetaria montate le 2 uova intere e il tuorlo con lo zucchero.
Quando il composto è diventato spumoso, aggiungete il formaggio, i semi contenuti nella bacca di vaniglia, la panna e l'amido di mais.
Versate il composto sulla base di biscotto e infornate per un ora circa passata la prima ora abbassate il forno a 160° e lasciatelo ancora mezzora (state attenti che la torta non bruci dovete controllare la consistenza con lo stuzzicadenti).
Togliete dal forno appena cotta, lasciatela raffreddare e se potete mangiatela qualche ora dopo, se non addirittura il giorno dopo.
Buon Appetito!!!

Nessun commento:

Posta un commento