Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

venerdì 5 settembre 2014

APPLE PIE

L'ultima fetta di apple pie me la sono sbranata in New England... e si... meno di un mese fa e sono già qui che avrei bisogno di un altra vacanza, catapultata come un razzo nella realtà, non rimangono che i ricordi. 
Sulla scia della nostalgia ho deciso di preparare l'apple pie, avendo già provato diverse ricette questa me la sono fatta "passare" da una mia amica e devo dire che è veramente azzeccata una vera apple pie americana.





Ingredienti per la pasta:
  • 300 gr. di farina 00;
  • 40 gr. di zucchero;
  • un cucchiaino di sale;
  • 150 di burro;
  • 70 ml di acqua.
Ingredienti per il ripieno:
  • 1 kg di mele;
  • 120 gr. di zucchero di canna (io ne ho messi 90 gr. e secondo me era perfetta);
  • scorza grattugiata di mezzo limone;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • 1 cucchiaino di maizena;
  • 20 gr. di burro.
Ingredienti per la copertura:
  • 1 uovo o latte;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna (io ne no messo uno perché non amo le cose dolcissime ed era buonissimo).
Preparazione

Prima di tutto occorre preparare l'impasto perché deve riposare in frigo 30 minuti.
Su una spianatoia versare la farina, aggiungere il burro il sale lo zucchero e l'acqua fredda. Impastare velocemente, formare una palla e poi metterla in frigo.
Preriscaldare il forno a 180° non ventilato.
Procedere con il tagliare le mele a tocchetti o a spicchi metterle in una ciotola con lo zucchero la maizena aggiungere la cannella, il burro e rimescolare.
Tirare fuori la pasta dal frigo dividetela in due parti.
Prendete una tortiera rivestitela di carta forno e metteteci sopra la prima sfoglia, aggiungete il ripieno, a piacere qualche fiocco di burro e infine ricoprite con la seconda sfoglia. Fate qualche buchino di modo che non si formi il vapore acqueo. Spennellate con un po' di latte o rosso d'uovo.
Infornate per circa mezzora.
Una volta cotta, lasciatela raffreddare e poi servite tiepida o fredda accompagnata con il gelato alla vaniglia.
Buon Appetito!


Nessun commento:

Posta un commento