Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 8 aprile 2014

LASAGNE AL FORNO DI PANE CARASAU

Dopo una mattinata passata correndo posso dire che fare l'avvocato significa anche temprare il fisico, sarà che ho sempre mille cose da fare, sarà che le "code" nelle cancellerie riducono il tempo che manca sempre, ma oggi sono riuscita a fare tutto quello che avevo previsto... un miracolo, nonostante la lotta con la fotocopiatrice.
Ora un attimo un momento di pace, Tommaso dorme e prima di rimettermi al lavoro mi dedico a me e al mio blog che a tratti trascuro.
La ricetta di oggi è leggera e gustosa, il trucco per rendere un piatto di lasagne leggero pane carasau al posto della sfoglia e besciamella fatta solo con olio farina e latte niente burro (non è affatto male!).



La differenza tra queste lasagne e le classiche io non l'ho quasi sentita, a mio marito sono piaciute molto e anche a Tommaso. L'unico accorgimento da usare è che non essendoci una precottura perché il pane carasau ci va secco così com'è bisognare fare la besciamella più liquida e anche il sugo e aggiungere una goccia di latte prima di infornare.

Ingredienti per 4 persone


  • 4 fogli di pane carasau;
  • besciamella (o fate la ricetta classica oppure la mia ricetta leggera, facendo il ru con olio e farina e poi aggiungendo a filo il latte e il sale);
  • sugo o normale oppure se ne avete di carciofi, di piselli ecc... quello che preferite;
  • olio;
  • parmigiano;
  • 1 mozzarella;
  • prosciutto cotto.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° non ventilato.
Iniziate ora con la preparazione delle vostre lasagne.
In una teglia rotonda di 24 cm circa mettete un po' di olio, sugo e besciamella poi subito la prima sottile sfoglia di pane carasau, aggiungete poi un po' di mozzarella e prosciutto e fate un altro strato, poi successivamente dinuovo sugo, besciamella con un po' di parmigiano e ancora mozzarella, insomma alternate gli strati come meglio vi sembra con gli ingredienti suddetti.
Suggerisco di non fare più di 4 strati di pane carasau perché altrimenti risulterebbe un po' un mappazzone (detta al modo di chef Bruno Barbieri).
Dopo aver apposto l'ultima sfoglia mettete ancora sugo e poi parmigiano a volontà e un giro di olio per avere un ottima crosticina.
Cuocete per circa 20 minuti nel forno e controllate la doratura.
Servite caldo.


Queste lasagne non si conservano molto tempo è meglio consumarle in giornata, perché altrimenti perdono la loro freschezza.



Nessun commento:

Posta un commento