Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

lunedì 2 dicembre 2013

RIECCOMI

con una considerazione... se io per dire qualcosa dico "portiamo Tommaso al carnevale di Viareggio..." non è che sto chiedendo un consiglio... ce lo porto e basta (se voglio un consiglio lo chiedo) l'ho detto per dire qualcosa non per avere un parere; la risposta "è troppo piccolo non capisce.." non mi interessa... tanto ce lo portiamo.
Che palle, ok io non accetterò le idee differenti alle mie, ma mi dispiace tutto ciò mi dispiace per davvero, insomma il giorno e la notte vanno più d'accordo, non volevo che fosse così ma non posso vivere la mia vita per accontentare gli altri e privare mio figlio di cose che sia io che mio marito riteniamo giuste.
UFFA.

1 commento: