Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

domenica 29 settembre 2013

ROBERT DOISNEAU E BISCOTTI GIRELLE

Arriva l'autunno, le piogge, le giornate pigre in cui ti alzi e ti chiedi perché non sei restato a letto ancora un po'.




Queste giornate uggiose mi fanno pensare con rimpianto all'ultimo bagno in mare, come mi manca la spiaggia la domenica con Tommaso e Andrea, il profumo del caldo, del sole, dell'estate... nostalgia.
In questi casi non c'è nulla di meglio da fare che approfittarne per vedere una bella mostra (consigliatissima quella iniziata proprio oggi a Palazzo Ducale "Paris en libertè di Robert Doisneau, una raccolta di fotografie di persone, di attimi strappati dal 1934 al 1991 a Parigi), annoiarsi un po' e infine terminare la giornata con un buon dolce, qualcosa di non troppo impegnativo e adatto alla colazione e in men che non si dica pronti via ecco a voi i biscotti girelle.

Ingredienti:

  • 250 gr. di burro;
  • 270 gr. di farina 00;
  • 20 gr. di cacao in polvere;
  • 100 gr. di zucchero;
  • un albume.
Preparazione:

Prendete il burro e la farina e metteteli nel mixer sino ad ottenere un composto farinoso, procedete poi con l'aggiungere lo zucchero. Dividete il composto in due.
In una ciotola aggiungete 20 gr. di cacao amaro in polvere. Impastate i due composti con le mani fino ad ottenere due impasti omogenei e lucidi, fasciateli nella pellicola trasparente, schiacciateli un pochino e poi metteteli in frigo per un oretta.
Successivamente stendete il composto nero, poi stendete quello bianco.
Con un pennello da cucina spalmate l'albume sulla sfoglia bianca a sovrapponete poi quella nera, con un coltello rifilate i due impasti a le parti frastagliate.Arrotolate la sfoglia dal lato più corto. Coprite il rotolo con la pellicola trasparente e lasciatelo raffreddale in frigo per un ora.
Trascorso questo tempo estraete il rotolo dal frigo e con un coltello liscio tagliate delle fette di circa 1 cm di spessore.
Mettete i biscotti così ottenuti su della carta forno e infornate a 180° per circa 10-15 minuti.
Fate raffreddare i biscotti e servite.
Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento