Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

mercoledì 4 settembre 2013

NON TUTTO E' QUELLO CHE SEMBRA...

Ok oggi ho un sonno atroce, ieri sera ho voluto fare le ore piccole e guardare Shutter Island (chi me lo ha fatto fare visto che a me Di Caprio non piace neppure) con Andrea alla tv sino a mezzanotte passata... stamattina Tommy mi ha svegliato alle 7, avrei dormito ancora ancora ancora in questo momento vedo passare davanti ai miei occhi comodi letti e sogno di potermici straiare sopra a schiacciare un pisolino, ma se ho imparato una cosa da quando sono mamma è "dormi quando dorme il bambino" mai frase è stata più vera, anche se non sempre è realizzabile, non è fattibile al mattino durante il suo sonnellino perché o siamo in centro e io sto lavorando o siamo in macchina verso la nonna, non è sempre possibile al pomeriggio perché spesso quando lui dorme le sue due orette io approfittando della tranquillità lavoro un po' e poi appena si sveglia al mare o dai giochi, ma oggi il pisolino non me lo toglie nessuno... detto fatto non ho chiuso occhio spero di rifarmi stasera.



Ad ogni modo eccovi la ricetta di questi buonissimi muffins o cupcakes ai piselli e prosciutto cotto con mousse di prosciutto decorati con pomodoro concassé e basilico.
Era da un po' che mi frullava in testa l'idea di fare i muffins salati e non sono affatto male!

Ingredienti per sei muffins:
  • 100 gr. di piselli;
  • 50 gr. di prosciutto cotto a dadini;
  • 1 uovo 
  • sale
  • 50 ml di olio di semi;
  • 50 ml di latte;
  • 50 gr. di parmigiano grattuggiato;
  • un ciuffetto di prezzemolo (facoltativo)
  • lievito in polvere circa 5 gr.
  • 100 gr. di farina 00;
Per la mousse:
  • 3 cucchiai di philadelphia;
  • 50 gr. di prosciutto cotto;
  • 1 pomodoro tondo;
  • qualche fogliolina di basilico fresco.
Preparazione

Preriscaldate il forno a 180° ventilato.
Prendete i piselli metteteli in una padella e lasciateli cuocere, aggiungete poi un pochino di sale.
Saltate il prosciutto a dadini in una padellina e unitelo ai piselli.
In una ciotola sbattete l'uovo, aggiungete il latte, l'olio di semi il parmigiano grattuggiato e il prezzemolo tritato. Rimescolate bene e aggiungete la farina passata con il setaccio e infine il lievito. Quando il composto sarà omogeneo aggiungete i piselli con il proscitto.
Prendete lo stampo per i muffins ungetelo e aggiungete un po di farina.
Oppure mettete i classici pirottini di carta nei buchi dello stampo.
Dividete il composto nei pirottini e infornate per circa 20 minuti, controllate la cottura con uno stuzzicadenti.
Mentre i muffins si cuociono preparate la mousse che dovrà riposare in frigo per 15 minuti.
Con il frullatore a immersione mischiate il prosciutto con il philadelphia fino ad ottenere un impasto omogeneo o cremoso. Mettete il tutto in frigo (se vi piace il sapore potete aggiungere anche una fogliolina di basilico tritata grossolanamente).
Preparate il pomodoro concassé spellatelo togliete i semini e tagliatelo a dadini.
Quando i muffins sono pronti lasciateli raffreddare, una volta freddi mettete con la sac a poche la crema di prosciutto e philadelphia.
Decorate con pomodoro concassé e una fogliolina di basilico.
Buon Appetito!!!!

Nessun commento:

Posta un commento