Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

giovedì 4 luglio 2013

TORTA MAGICA

Finalmente trovo un attimo per scrivere, mentre Tommy schiaccia il suo pisolino pomeridiano (pisolino si fa per dire è già un ora e mezza che dorme e non accenna a svegliarsi... svegliatiiiii che vorrei uscire!!!!!!), la scorsa settimana è stata veramente faticosa, ad un certo punto pensavo di non farcela più, mi svegliavo già stanca, ma con un ottimo lavoro di squadra combinato genitori-suoceri e parentado vario domenica abbiamo festeggiato alla grande il battesimo di Tommy! E' stata una bellissima giornata una giornata importante per Tommy che ha deciso di mettersi a ronfare amabilmente da metà messa fino a quasi sera.



Ma nonostante tutto il trambusto in settimana ho preparato la torta magica mamma mia che buona, una torta a 3 consistenze con il medesimo impasto veramente GOLOSA e facilissima da preparare per questo vi riporto fedelmente la ricetta trovata mentre gironzolavo in internet in attesa del risveglio del fanciullo.
Premetto che io ho fatto la versione alla vaniglia, ma c'è anche quella al cioccolato che riservo per la stagione autunno / inverno.

Ingredienti:

Piccola premessa importante per la riuscita ottimale del dolce avere una teglia 20x20.
  • 115 gr. di farina 00;
  • 4 uova a temperatura ambiente;
  • 1 cucchiaio di acqua fredda;
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia;
  • 150 gr. di zucchero semolato;
  • 125 gr. di burro fuso raffreddato oltre al burro per spennellare la teglia;
  • 500 ml di latte intero fresco caldo;
  • 1 pizzico di sale (io non l ho messo);
  • mezzo cucchiaio di succo di limone.
Preparazione:

Per preparare la torta magica, iniziate facendo fondere il burro in un pentolino, fate attenzione a non farlo scurire una volta fuso, versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Dividete poi gli albumi dai tuorli e versate i tuorli a temperatura ambiente in una ciotola, in cui aggiungerete lo zucchero. Ora con una planetaria montate i tuorli con lo zucchero per almeno dieci minuti, finché il composto diverrà chiaro e spumoso. Sempre sbattendo, unite ai tuorli con lo zucchero anche un cucchiaio di acqua e un cucchiaio di estratto di vaniglia. Se non avete la planetaria, potete eseguire il procedimento con le fruste elettriche o anche con quelle a mano. Aggiungete un pizzico di sale e il burro fuso che avete fatto raffreddare, quindi continuate a sbattere per qualche minuto. Setacciate la farina all'interno del composto e amalgamatela; nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino. Quanto il latte sarà leggermente intiepidito, unitelo al composto e lasciate incorporare per circa 1 minuto. E' fondamentale che il composto non presenti grumi, se così fosse, potete setacciare il composto con un colino a maglie strette. A questo punto prendete una ciotola dove avete conservato gli albumi a temperatura ambiente e montateli a neve non troppo ferma, unendo il succo di limone o di aceto di vino bianco quando gli albumi saranno diventati chiari, in modo da stabilizzare il composto.
Incorporate gli albumi montati a neve al resto del composto delicatamente, in moda da non smontarli e amalgamate fino a ottenere un impasto piuttosto liquido. Imburrate una teglia quadrata 20x20 c, e foderate sia il fondo che i bordi con la carta forno.
Versate il composto nella teglia imburrata e foderata e infornate in forno statico preriscaldato a 150° per circa 80 minuti, finchè la superficie della torta magica non risulterà ben dorata, se usate il forno ventilato, cuocete a 130° per 70 minuti. Una volta cotta, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente, dopodiché ricopritela con la pellicola e lasciatela compattare in frigo per almeno 2 ore.
Una volta compattata, sformate elimando la carta forno tagliate la torta a cubotti se vi piace cospargete di zucchero a velo e la torta magica é pronta!!!
Buon Appetito!



Nessun commento:

Posta un commento