Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

mercoledì 15 maggio 2013

BIDONATE

Un bellissimo negozio in pieno centro di Genova, presentato come una boutique del dolce toni del bianco, colori tenui meravigliose torte di cake design esposte, deliziosi cupcakes, confetti, cioccolatini di ogni sorta...insomma le carte in regola per fidarsi ci sono, e poi avevo già provato per il mio compleanno i deliziosi cupcakes che Andre aveva fatto fare, mentre li mangiavo la nostalgia delle scorse vacanze in USA, tutto rovinato da una torta di compleanno disastrosa.



Ci tenevo a fare bella figura avevo ordinato una torta spatolata all'americana con frutta fresca (lamponi e mirtilli) come decorazione e all'interno morbidi strati di deliziosa crema al pistacchio. Mi avevano assicurato che sarebbe stata favolosa essendo loro specializzati in questo tipo di torte,  invece il disastro diciamo che se la tiravo contro un muro si ammaccava il muro, di torta americana non aveva nemmeno l'aspetto di lamponi nemmeno l'ombra, mirtilli alcuni marci insomma una fregatura con la "F" maiuscola a caro prezzo.
Sembrava troppo bello aver trovato un negozio di persona cordiali, simpatiche e finalmente dolci americani ma che... insomma le torte americane sono si a tre strati ma con tantissima crema e il pan di spagna è soffice non è un mattonazzo stoppaccioso... e pensare che avevo anche ordinato li anche la torta del battesimo tipo wedding cake bellissima a vedersi e molto probabilmente orribile al gusto ora mi tocca rimediare e andare a discutere discutere e ancora discutere perché promettere una torta da favola e trovarsi uno schifo non va assolutamente bene. 
Probabilmente in Italia ci sarà qualche pasticceria specializzata in queste torte che le fa buone...ma non a Genova...
Comunque in Italia solo torte italiane...per mangiare all'americana ci toccherà aspettare il prossimo viaggio sperando di festeggiare li il primo compleanno di Tommy.


2 commenti:

  1. nemmeno qua ad Ancona esistono pasticcerie specializzate in dolci americani. La scusa giusta per andarli ad assaggiare nella loro casa natia!

    RispondiElimina
  2. esatto! le uniche torte buone sono quelle americane made in america!!!!! :)

    RispondiElimina