Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

venerdì 18 gennaio 2013

FORZA!

E alla fine ce l'ho fatta la pratica è mia! Non è stato facile ma sono contenta e soddisfatta insomma me la sono cavata egregiamente la determinazione nella vita è tutto me lo hanno sempre insegnato i miei genitori e questi sono i momenti in cui li ringrazio veramente di cuore per quello che mi hanno trasmesso!
Ma superato un ostacolo eccone un altro...Scarico della cucina completamenteotturato e bagno dietro la cucina da distruggere e nel caso non si trovasse l'intoppo si spacca anche in cucina... lo sconforto... ma solo momentaneo perché vorrei passare questi poco più di due mesi (fine marzo è vicina..) che mi separano dalla nascita del mio piccolo in santa pace, ma come diceva mia nonna di Genova "non si tranquilla mai!!" e brava nonna avevi veramente ragione!
Pensare di stare tranquilli ma zero! ma mai! l'unica consolazione in tutto questo è che passerà e che in qualche modo si risolverà mi piace rimboccarmi le maniche e darmi da fare anche in un periodo come questo non mi piace rotolare in casa sul divano dalla noia, sono sempre in movimento, mai in casa, la vita va vissuta e per consolarci da tutto questo sono arrivati un sacco di regali per il piccolino, tra cui il mio amato seggiolone, e abbiamo già prenotato le vacanze estive rigorosamente all'estero perchè cucciolo deve imparare a "volare" e perché noi vogliamo così, la vita va affrontata e così anche le paure più facile da dirsi che da farsi, ma rimboccarsi le maniche è può essere anche divertente, e la cosa più bella in tutto questo sentire mio marito che è fiero di me e che mi ringrazia di "avergli insegnato" a essere una persona migliore un po come lui ha fatto con me.
Forza e coraggio! un altra giornata da affrontare nel migliore dei modi possibili!!



Nessun commento:

Posta un commento