Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 4 dicembre 2012

MUD CAKE

E così dopo averci pensato a lungo alla fine abbiamo preso un'altra importante decisione, il nostro piccolo quando tornerò a lavorare andrà al nido, si lo so è presto pensarci ora, ma visto che il nido che abbiamo trovato vicino al mio studio ha la lista d'attesa (da non crederci!!!), abbiamo deciso di partire avantaggiati e di fare la pre-iscrizione con relativa caparra.
Ci abbiamo pensato a lungo ma alla fine è senza dubbio la soluzione migliore, soprattutto perché mi permette di stare vicino a lui anche quando lavoro e questo mi rende tranquilla e poi l'ambiente è veramente carino e confortevole.
Mia mamma ha rabbrividito alla parola nido, ma noi pensiamo che per qualche mattina alla settimana giusto il tempo di lasciarmi riprendere un po' il lavoro non potrà fargli che bene!!



Per festeggiare la pre-iscrizione stasera mud cake!!! 
La mud cake (torta di fango) è un dolce di origine anglosassone, non troppo leggero a dire la verità ma veramente buono, inoltre è ideale come base per decorare con la pasta di zucchero o la ganache al cioccolato in quanto è una torta compatta e umida dentro.

Eccovi gli ingredienti:
  • 250 gr. di burro
  • 30 gr. di cacao in polvere;
  • 1 cucchiaino di caffè istantaneo;
  • 200 gr. di cioccolato fondente;
  • 220 gr. di farina 00;
  • 100 ml di latte;
  • mezza bustina di lievito;
  • 3 uova:
  • estratto di vaniglia;
  • 250 gr. di zucchero.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 160° statico.
Per preparare il mud cake iniziate a tritare il cioccolato fondente grossolanamente e fatelo sciogliere a bagno maria. Quando il cioccolato è sciolto aggiungete il burro tagliato a pezzetti, e mescolate bene fino a quando il composto non sarà completamente sciolto e amalgamato aggiungete il caffè e l'estratto di vaniglia.
Procedete con il versare il composto all'interno di una planetaria o  in una ciotola.
Lasciatelo intiepidire. Nel frattempo sbattete con una forchetta le uova. Aggiungetele al composto nella planetaria (o nella ciotola) e sbattete a velocità media. Aggiungete il latte e continuate a mescolare.
Aggiungete poi lo zucchero e infine la farina setacciata e il cacao, aggiungete il lievito.
Mescolate bene il composto affinchè diventi omogeneo.
Ungete e  infarinate una tortiera del diametro di 20 cm.
Procedete con il versarvi dentro il composto e infornate per almeno mezz'ora a 160° a forno statico.
Controllate la cottura con uno stuzzicadenti.
Quando è cotto lasciatelo raffreddare e se volete potete preparare la ganache al cioccolato per ricoprirla.
Altrimenti spolverizzate la torta con lo zucchero a velo.
Servite tiepido, ottimo come merenda oltre che a colazione.
Buon Appetito!....è buonissima!!!!!!!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento