Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

sabato 24 novembre 2012

ROSE DEL DESERTO

E' fatta ci sono riuscita anche se alcuni momenti ho pensato non farcela e rimanerci incastrata in mezzo...la lista nascita è pronta, manca ancora qualche dettaglio ma poca roba insomma le cose fondamentali ci sono dopo 3 ore da Prenatal mia mamma ed io ne siamo uscite indenni.
Non ci avrei mai creduto è stato anche divertente all'inizio anche perché avevo già preparato a casa una lista delle cose che volevo insieme ad Andrea ma quello era solo l'inizio...
La cosa divertente era che ogni cosa mia mamma mi diceva "te la regalo io" bene si mamma ma allora che la faccio a fare la lista nascita???



Come se non bastasse mia mamma si è comprata un quintale di roba che potrebbe servire ad un esercito di bambini non a uno solo per attrezzare la casa per "Pally" (Andrea e io lo chiamiamo simpaticamente così non avendo ancora deciso il nome definitivo) perché sa già che quando nascerà avrà un bel da fare sia quando "abiteremo" da lei sia per tenermelo quando sarò impegnata e non vuole farsi mancare niente... e così anche piccolo Pally diventerà un sorese non vedo l'ora di portarlo ai giochi, al mare, in piscina...cavolo sarò mamma... ummm ci sono delle istruzioni???
Per ora sono solo figlia e moglie... ma mamma... che parola piena di responsabilità, per fortuna so che mia mamma mi sarà vicino insieme ad Andrea (le due persone a cui tengo di più) e questo mi tranquillizza.
Ed eccoci al consueto dolce del pranzo del sabato, oggi abbiamo preparato i biscotti "rose del deserto" pensando che fossero light, infatti ve la volevo proporre come una ricetta leggera un dolcetto da gustare senza paure per la linea ma mano a mano che lo preparavano ci siamo rese conto che forse tanto leggero non è, ma a quanto sembra è proprio gustoso (a detta degli altri... io l'ho solo assaggiato... la gravidanza mi ha portato a una sorta di intolleranza ai dolci...).

Eccovi gli ingredienti per una ventina di biscotti:

  • 90 gr. di burro;
  • 75 gr. di zucchero;
  • 50 gr. di cornflakes;
  • 75 gr. di zucchero;
  • 1 uovo intero;
  • 50 gr. di mandorle tritate finissime;
  • mezza bustina di lievito per dolci;
  • 60 gr. di farina 00;
  • mezza bustina di vanillina;
  • 30 gr. di cioccolato fondente meglio al 85% di cacao.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° non ventilato.
Procedete con il fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi montatelo insieme allo zucchero fino a quando non diventa un composto morbido ed omogeneo.
Aggiungete al composto l'uovo, le mandorle finissime e mescolate per bene, aggiungete poi la farina, e il lievito e i cornflakes, mescolate il tutto con un cucchiaio di legno con fare leggero per non rompere i cornflakes ( .se vi va aggiungete anche circa 15 gr. di uvetta al composto).
Procedete poi a riempire una ciotola di cornflakes.
Prendete una teglia e rivestitela di carta forno.
Fate delle palline con il composto precedentemente preparato e passatele nella ciotola di cornflakes e poi adagiate il biscotto crudo sulla teglia. Ripetete l'operazione con tutto il composto.
Infornate per circa 10-15 minuti.
I biscotti lieviteranno e diventeranno dorati, una volta sfornati lasciate raffreddare.
Prendete un pentolino e a bagnomaria sciogliete il cioccolato fondente. 
Quando i biscotti sono raffreddati procedete con il versare sopra il cioccolato a filo con un cucchiaio lasciate raffreddare e servite.
Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento