Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

martedì 9 ottobre 2012

MINI SOUFFLE AL FORMAGGIO

Non ce la posso proprio fare! Il mio cucciolotto/a non è ancora nato e oggi ho svaligiato un negozio di biancheria per bambini, ho fatto incetta di lenzuolini di puro filo da carrozzina e da lettino, morbidi accappatoini, spugne, camicini di seta da mettere alla nascita, micro calzini di puro cotone... insomma di tutto e di più per fare in modo che la sua delicata pelle non si rovini e sia a contatto solo con materiali finissimi (tra l'altro poi, nascendo a marzo per fortuna mi eviterò tutti gli indumenti più pesanti).
Si lo so lo sto già viziando, ma sinceramente non mi importa, non so se avrà mai fratelli o sorelle, sono figlia unica e penso che alla fine sia la cosa migliore, ma una cosa so che lo amerò tantissimo, sarà tutto per me e so che da me e anche da suo padre avrà solo il meglio. 
Forse, dovrei aspettare almeno ancora un mesetto o due per le compere (almeno entrare nell'ultimo trimestre), ma non ci  riesco, (tant'è che ho già prenotato la carrozzina-passeggino-ovetto con i nuovi colori 2013!) lavorare in centro con tutti quei negozi per neonati è una tentazione continua, la settimana prossima ho previsto un'incursione da Petit Bateaux... so che ne uscirò solo dopo aver svuotato il negozio, ma va bene abbiamo deciso che per lui/lei sarà così.


Ora la smetto di tediarvi con queste mie smancerie di futura mamma (speriamo che vada tutto bene!!! Delle volte ho tantissima paura... per fortuna che le due persone più importanti della mia vita, la mia mamma e Andrea, sanno come tranquillizzarmi) e passiamo alla nuova ricettina!

I mini soufflé al formaggio! 
La preparazione non è difficile, ma è un pochino laboriosa... il risultato è ottimo!

Ingrendienti per due persone:
  • 20 gr. di burro;
  • 50 gr. di emmentaler grattuggiato:
  • 125 ml di latte;
  • 40 gr. di farina 00;
  • olio di oliva q.b.;
  • un pizzico di noce moscata;
  • 2 uova intere;
  • 100 gr. di parmigiano grattuggiato;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.
Preparazione:


Preriscaldate il forno a 160°.
Per realizzare il soufflè al formaggio iniziate dalla preparazione della besciamella; fate sciogliere il burro  in una pentola a fuoco lento, quindi unite la farina, mescolate fino a farla incorporare perfettamente, senza fare grumi. Aggiungete il latte e, continuate a mescolare, fate addensare il tutto, infine unite un pizzico di nosce moscata e aggiustate di sale e pepe.
A parte grattugiate il parmigiano e l'emmentaler, quindi uniteli alla besciamella ancora calda. Dividete ora gli albumi dai tuorli e aggiungete questi ultimi al composto mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
Trasferite il composto in una bacinella e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo montate a neve gli albumi e incorporateli al composto delicatamente. A questo punto preparate delle striscie di carta da forno alte circa 7-8 cm e lunghe come la circonferenza delle cocotte in cui andrete a mettere il soufflé. 
Posizionate le striscie di carta forno all'esterno delle coccotte e fermatele con un pezzo di spago (così facendo quando il soufflé in cottura comincerà a gonfiarsi, non avrà modo di uscire dallo stampo e si estenderà solo in verticale.
Spennellate gli stampi con l'olio di oliva e riempiteli per 2/3 con l'impasto precedentemente preparato. Infornate per cirica 20 minuti. Una volta pronti spegnete il forno e lasciateli riposare per 2 - 3 minuti.
Estraete il soufflé al formaggio e serviteli subito.
Buon Appetito!!!!


Nessun commento:

Posta un commento