Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

giovedì 31 maggio 2012

TORTELLONI

E' una vita che voglio scrivere un post sul buonissimo cream tea inglese, ma ogni volta che inizio, dopo un po' cambio idea e mi metto a scrivere di altro, forse non riesco e non voglio ancora condividere con voi questa bontà, perché parlarne in fondo sarebbe un po' come chiudere il capitolo della Cornovaglia, una settimana in un posto fantastico, e io questo capitolo non lo voglio ancora chiudere, devo ancora sistemare una valanga di foto e magari fare l'album, voglio parlarvi ancora di quella magica esperienza, il capitolo della Cornovaglia deve restare ancora aperto, almeno fino alla prossima vacanza, perché le vacanze servono non solo per passare dei momenti bellissimi e magici, ma anche per farti andare avanti nella vita di tutti i giorni, dove anche un odore, un sapore, un riflesso della luce ti può portare immediatamente indietro nel tempo e farti assaporare ancora una volta momenti che pensavi unici ed irripetibili.
Tutto questo per dirvi che non è ancora giunto il momento di scrivere sul cream tea o qualche simpatico aneddoto sulla Cornovaglia, piuttosto vi voglio parlare di un altro mio esperimento culinario... i tortelloni prosciutto e parmigiano....buonissimi a detta di Andrea. 

I miei primi tortelloni! un po' sbilenchi...


Dopo aver fatto i ravioli, meditavo di passare a qualche altro tipo di pasta fresca, e così ieri pomeriggio appena rientrata a casa ho deciso di fare i tortellino con il prosciutto, la ricetta originale in realtà prevede sia prosciutto che carne, ma non impazzisco per la carne nella pasta fresca (che a mio parere la rende un po pesante e asciutta), così ho deciso di modificare il ripieno e mettere solo prosciutto crudo e devo dire che sono proprio gustosi.
Gli ingredienti sono semplicissimi,
Per la pasta:
  • 300 gr. di farina;
  • 1 uovo;
  • sale;
  • olio;
  • acqua q.b.
Per il ripieno:
  • 2 etti di prosciutto crudo di parma;
  • 1 uovo;
  • parmigiano q.b.
  • olio;
  • sale un pizzichino perché il prosciutto crudo a differenza del cotto è più saporito;
  • noce moscata pochissima.

Preparazione:

Su una spianatoia disponete la farina a fontana, mettetevi al centro, l' uovo, un pizzico di sale, l'olio e un goccio di acqua tiepida.
Impastate energicamente il tutto fino a formare una palla di pasta, lasciatela riposare nel frattempo preparate il ripieno.
Prendete il prosciutto, toglieteci il grasso, tritatelo finemente con il mixer. 
Sbattete l'uovo in una ciotola aggiungete il prosciutto ed infine il parmigiano, il ripieno deve essere abbastanza asciutto, un pizzico di sale solo se serve e infine un goccio di olio e un pizzico di noce moscata.
Sbattete energicamente la pasta sul ripiano almeno 2/3 volte, e procedete con il tirare la sfoglia, poi fate le palline di ripieno e disponetele sulla sfoglia, ritagliate poi dei quadrati con la rotella, date la forma al vostro tortello e infine godeteveli!!
L'ideale per non "soffocare" il buon gusto del prosciutto è condirli con olio e parmigiano, oppure con la panna ( usate la panna leggera poche calorie e buonissima!).
Buon Appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento