Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

venerdì 23 marzo 2012

FLAN DI CARCIOFI CON CREMA AL PARMIGIANO

Ultimamente perdo la cognizione del tempo, non faccio caso alle giornate che passano e oggi per la prima volta mi sono accorta che Pasqua è ormai imminente!
Le vetrine dei negozi sono stracolme di cioccolato di ovetti, uova, coniglietti e tutto quello il nostro consumistico mondo si inventa, personalmente adoro il cioccolato, in particolare quello al latte, ma quest'anno a causa dei miei numerosi dolcetti invernali è giunta l'ora di mettersi un po' a dieta per cercare di perdere qualche chilo in vista della prova costume.
Così niente cioccolato! Ma non mi dispero, anzi no attendo con ansia il giorno di Pasqua, giorno in cui non mi voglio fare mancare proprio nulla! Per noi la Pasqua non è una festa, ma una super festa, ad aprile infatti compiono gli anni mio zio, mia cugina, mia nonna ed anche io (siamo una banda di simpatici testoni cornuti, chi ariete e e chi toro avere a che fare con noi non è  facile ma può essere divertente!), così il nostro pranzo Pasquale si trasforma anche in pranzo di compleanno cumulativo e ci divertiamo un sacco.


In vista del grande pranzo... , mi sono cimentata in un buonissimo e leggero "antipasto", flan di carciofi con una salsa leggera al parmigiano (per quanto possa essere leggero il parmigiano....) che in realtà noi abbiamo mangiato come secondo insieme a una buonissima fetta di salmone al forno e una delle mie insalatine. il risultato, ce lo siamo praticamente sbranato in due secondi era veramente gustoso, forse un pochino laborioso da preparare, ma c'è di peggio!
Ed eccovi la ricetta! 
Ingredienti per due persone:

  • 2 carciofi;
  • 1 cipolla di tropea;
  • 15 gr. di parmigiano;
  • 1 uovo;
  • 2 cucchiai di latte scremato;
  • pepe;
  • olio;
  • sale.
Per la crema:
  • 50 ml di latte;
  • 1 cucchiaio di raso di farina 00;
  • olio;
  • pepe;
  • 15 gr. di parmigiano.
Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° non ventilato.
Procedete con il lavare bene i carciofi, lasciateli qualche minuto nell'acqua con il limone per evitare l'ossidazione. Nel frattempo prendete una padella anti aderente, riempite il fondo con dell'acqua mettetela sul fuoco, aggiungete la cipolla  tagliata fine e i carciofi tagliati a pezzetti. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 15-20 minuti, eventualmente aggiungendo ancora un po di acqua, aggiungete il sale e una volta cotto aggiungete l'olio.
Frullate il tutto con il mini pimer, il composto deve risultare cremoso, aggiungete l'uovo e il parmigiano, mescolate per bene (se volete potete mettere anche mezzo cucchiaio di ricotta magra). 
Successivamente ungete gli stampini con olio di oliva.
Versate il composto negli stampini e infornate per circa 20 minuti, controllate la cottura con uno stuzzicadenti.
Preparate ora la salsa, in un pentolino mettete il latte e la farina setacciata, ponete sul fuoco, mescolate, aggiungete l'olio continuando a mescolare, poi aggiungete il parmigiano grattugiato e una leggera spolverizzata di pepe. Lasciate intiepidire.
Sfornate il flan lasciatelo intiepidire, impiattate, poi versate un po' di crema al parmigino sopra il flan e servite.
Buon Appetito!



Nessun commento:

Posta un commento