Con questo blog voglio condividere con tutti voi le ricette che ho sperimentato e che mi sono piaciute di più!! La cucina è sempre stata un luogo molto importante nella mia vita ricordo ancora quando da piccola osservavo affascinata la mia nonnina, ormai novantenne, che impastava tagliatelle pansoti ravioli facendo roteare a velocità indescrivibile la manopola della macchina della pasta la famosa Imperia (che ormai la modernità ha dotato di motore) sembrava così fluida e leggera... in realtà durissima..., preparava "tegami" (come si dice a Genova) di verdure ripiene, torte di riso, focaccia con la salvia, con la cipolle e altre mille prelibatezze...
Crescendo il primo vero approccio pratico alla cucina me lo ha dato mia mamma grazie alla quale mi sono appassionata soprattutto ai dolci... ricordo con gioia i momenti in cui finito di studiare per l'università mi rilassavo cucinando insieme a mia mamma torte dolci e salate, le prelibate focaccette al formaggio pizza... per poi gustarle tutti insieme a tavola la sera.
E adesso che ho 32 anni, sono sposata e lavoro trovo nella cucina un momento di relax che mi permette di "sfogare" gli stress di una giornata "a mille". (per la gioia del palato del mio maritino).

mercoledì 12 novembre 2014

KEEP CALM...

Non voglio essere polemica ma da quando sono madre non capisco tutto questo forte desiderio delle persone di dirmi cosa devo fare o cosa non devo fare con mio figlio.

Prima l'allattamento...".. io ho allattato mio figlio fino a 6 anni è diventato intelligentissimo"... "ah guarda se non lo allatti poi cresce male..."... "no no ma il latte se non lo hai te lo devi tirare... tira tira..." ... "OH MIO DIO HAI ALLATTATO SOLO PER 5 MESIIIIII ... madre degenere"...;

Poi l'alimentazione.. "mio figlio 6 mesi... 20 denti mangia di TUTTO!!!"... "ma come non mangia ancora le COZZE FRITTE?? mio figlio le mangia da quando ha un annetto scarso";

Poi il vestiario "ah ma io l'ho vestito dai 5 mesi ai 5 anni con gli stessi vestiti è facile basta addattarli... non è necessario comprare altri.."

Poi l'educazione "Ah ma lo DEVI mettere in castigo..." ... "mio figlio è così bravo che si mette in castigo da solo da quando ha 6 mesi..."

Poi i viaggi "sull'aereo a sei mesi per la prima voltaaaaa ... MA SIETE FUORI???"... "in AMERICA!!! ma siete pazzi peggio che portarlo al terzo mondo".

MO basta...

oggi abbiamo raggiunto il limite di sopportazione utile per poter sorridere e annuire ogni volta che mi si dice cosa devo fare o non fare per poi continuare dritta come un fuso per la strada scelta da me e da mio marito.

E nel frattempo 

KEEP CALM AND CARRY ON

perché le persone non cambiano...

Nessun commento:

Posta un commento